Logo farmacieFarmacie di turno


Paolucci Dott.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Seconda giornata di proiezioni al Gratis di Senigallia per Corto Circuito

Ingresso libero, anche per i soci di Confluenze, giovedì 9 novembre: temi sociali al centro dei corti

Corto Circuito 2017

Dopo il discreto successo della prima serata, giovedì 9 novembre, secondo appuntamento con i corti al Gratis.

In programma film dedicati a temi di rilevanza sociale, a volte fiction a volte documentari.

Vicende raccontate in forma comica o drammatica ma con l’acume e l’efficacia dei maestri di questa forma di cinema.

Ingresso libero per i soci di Confluenze e del Gratis. Chi non fosse iscritto può farlo la sera stessa.

Dolce intermezzo.

9 novembre ore 21:30

Debtfools                                                                                                                                                                            di Philippos Vardakas  e Despina Economopoulou, Grecia, 9′ 16”, 2013

Un ricco straniero si presenta in un hotel di un desolato e “indebitato” villaggio della Grecia. Incapace di farsi capire dal proprietario gli consegna 100 euro come garanzia per poter visionare le stanze dell’albergo. Con quella banconota il proprietario paga i suoi debiti con il macellaio, il macellaio con il benzinaio, il benzinaio con il barista… un circolo vizioso che getterà il villaggio nel caos.

The Restaurant         

di Stefano Scarafia  8’  2014

Manzio, operatore dell’Asl, propone a Diego l’esperienza di inserimento lavorativo presso un nuovo ristorante, gestito da una cooperativa che collabora con il Centro di salute mentale dell’Asl. Diego conosce Gianna, la coordinatrice, che nell’occasione gli fa vedere il locale e conoscere alcuni collaboratori. Diego con non poche perplessità inizia la sua collaborazione con il ristorante. The restaurant è un luogo di lavoro, ma è anche una terapia. Un posto dove persone affette da patologie mentali possono ritrovare un equilibrio imparando un mestiere

“Pas”          

di Frédérique Couroyer-Lessard, Canada, 14’40’’

Per tutta la vita,Rosa si è sempre appassionata alla danza, che ha praticato e trasmesso agli altri tramite un particolare metodo che riesce a coinvolgere tutto l’ambiente circostante: persone, paesaggio, ambienti.

L’impresa            
di Davide Labanti,  15’ 58’’,2014

Un’azienda in crisi, costretta a bloccare gli stipendi agli operai per non vendere o delocalizzare l’attività. Un imprenditore che ha a cuore la vita dei suoi lavoratori e che farebbe qualsiasi cosa per salvare l’azienda, anche arrivare a gesti estremi, fingendo un incidente sul lavoro per recuperare i soldi dell’assicurazione sulla vita. La storia di un uomo e dei suoi dipendenti per salvare il lavoro di una vita: la loro impresa.

Prends-Moi                
di  Anais Barbeau-LaVallette & André Turpin, Canada,10’16’’, 2014

Quando il lavoro di un addetto alle cure in un centro per disabili va incontro alle naturali esigenze di alcuni pazienti, ma si scontra con i propri principi morali.

A new family      

di Simone Manetti, 11’ 2014

Due donne sole ci insegnano come sia possibile sopravvivere all’inferno grazie all’amore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura