SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

Dopo cessione a Unieuro, lavoro a rischio per 35 dipendenti del Gruppo Cerioni Senigallia

Il Gruppo ha già venduto 19 suoi negozi al colosso dell'elettronica

4.874 Letture
commenti
Negozi elettronica

Preoccupazione dei sindacati per la situazione del Gruppo Cerioni, dove dalla settimana scorsa è stata aperta la procedura di mobilità per 35 dipendenti, mentre altri 233 saranno assorbiti da Unieuro, dove passeranno alle stesse condizioni contrattuali.


La mobilità riguarda i dipendenti del negozio di Marzocca, che dovrebbe essere chiuso entro la prima metà del 2018, gli uffici e il magazzino di Montemarciano.

Il 4 ottobre scorso Unieuro aveva acquisito un ramo d’azienda del Gruppo Cerioni, ben 19 negozi a marchio Euronics dislocati tra Marche ed Emilia Romagna, ceduti al colosso dell’elettronica, che ha riassorbito i 233 dipendenti interessati.

Per altri 35 però si è avviata la procedura di mobilità.

Il gruppo Cerioni è nato nel 1980 a Marzocca di Senigallia dove venne aperto il primo negozio, poi dal 1996 è membro di Euronics, una rete con 240 punti vendita in tutta Italia, di cui 20 del Gruppo Cerioni: i 19 già ceduti a Unieuro e quello ancora aperto di Marzocca.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura