Logo farmacieFarmacie di turno


Pasquini Dr.ssa Claudia
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La Città Futura: “Un piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche”

"Necessità di accelerare verso misure concrete"

disabilità, disabili, carrozzina, assistenza

Il Consiglio Comunale di giovedì scorso (ndr:  ha deciso che Senigallia si deve dotare di un piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (P.E.B.A.). La mozione, nata da un’iniziativa dell’associazione Luca Coscionie dei gruppi consiliari de La Città Futura e MDP, è stata proposta dalla maggioranza ed è stata approvata all’unanimità da tutti i consiglieri presenti.

La costituzione italiana garantisce per ogni cittadino, dunque anche per le persone affette da disabilità, il diritto alla mobilità e all’accessibilità, il diritto ad una vita indipendente e all’inclusione sociale.

Tuttavia negli edifici pubblici e negli spazi urbani e servizi pubblici sono ancora presenti tutta una serie di ostacoli di natura architettonica che impediscono la libertà di movimento delle persone con disabilità motoria e sensoriale. Da qui la necessità di accelerare verso misure concrete, rese però coerenti e organiche attraverso un piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche di tutti gli edifici, pubblici e privati.

Di fronte ai diversi obblighi normativi ormai esistenti, la Regione Marche risulta inadempiente in quanto non ha adottato il P.E.B.A. e non ha svolto quell’attività di controllo e monitoraggio verso comuni e province che invece le competerebbe.
Di fronte a questo stallo, la cellula di Ancona dell’associazione Luca Coscioni si è fatta promotrice di una campagna di sensibilizzazione verso gli enti locali della regione Marche per l’applicazione della normativa sui P.E.B.A.. Senigallia è tra i primi comuni nelle Marche a compiere un concreto passo avanti.

Ora la Giunta si è impegnata ad ampliare gli strumenti di pianificazione e programmazione urbanistica per individuare le varie barriere presenti nel territorio e programmare una serie di interventi per la loro eliminazione nel corso degli anni.

da La Città Futura Senigallia

 

Allegati

Allegati:
– l’atto approvato, con i dettagli della votazione: https://goo.gl/f54u4f

Commenti
Ci sono 2 commenti
lory
lory 2017-10-30 17:40:22
Voi siete quelli che hanno preso i voti dei verdi, e che poi danno l'ok per il taglio di 200 alberi dai 50 agli 80 anni ciascuno, per toglierli dal centro storico vero? E per andarli a ripiantare chissà dove sulle colline, dove ci rivorranno altri 50-80 anni per farli ridiventare come erano quelli che avete rimosso, vero?
Neanche lo leggo il vostro articolo, siete solo degli ipocriti. Non mi fido di voi, e non credo in voi.
Dirty Rotten Imbeciles
Dirty Rotten Imbeciles 2017-10-30 19:15:11
“Un piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche” di certo voi nn l'avete, ma "“Un piano per l’eliminazione della vostra lista civetta" sarà presto messo in pratica, con le prossime elezioni comunali e di voi, per la felicità di grandi e piccini, non rimarrà che un tristissimissimo ricordo ! Siete peggio del vostro padrone.....
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura