SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Detentori armi da fuoco, la Questura di Pesaro richiama su importanti novità

Necessaria una certificazione che assicuri l'assenza di malattie o vizi da parte del titolare

La Questura di Pesaro-Urbino, in via G.Bruno

Si richiama l’attenzione su di una importante modifica dell’art.38 del T.U.L.P.S. (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza), che ha introdotto l’obbligo per i detentori di armi da fuoco, che non siano in possesso di alcuna licenza di porto d’armi, di consegnare in Questura (per i residenti nel Comune di Pesaro), nei Commissariati di P.S. di Fano ed Urbino (per i residenti in quei comuni) e nei Comandi Stazione dell’Arma Carabinieri (per i restanti comuni della Provincia), la certificazione sanitaria prevista dall’art. 35 comma VII del T.U.L.P.S., rilasciata da un medico dell’ASUR, o da un medico Militare o della Polizia di Stato, o del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Continua a leggere e commenta su Pesarourbinonotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura