SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Facè arts”, l’evento internazionale d’arte contemporanea a Senigallia

La città è pronta a ospitare l'arrivo di tanti artisti, dalla pittura alla scultura, fino alla fotografia con un evento a cura di Mary Sperti

Corsi di ballo 2017 del Summer Jamboree
La locandina della mostra "Facè arts" a Senigallia

Una combinazione di arte che si incontra in un luogo unico come la Rocca Roveresca del comune di Senigallia. L’obiettivo del progetto è innanzitutto quello di dare respiro e ampia visibilità ad artisti selezionati e diversificati tra loro, inoltre anche quello di promuovere il territorio e far vivere la città agli artisti a 360 gradi. Questi infatti vivranno quotidianamente la città di Senigallia per tutta la durata dell’evento, conoscendola attraverso diversi aspetti, quali quello culinario, culturale, e paesaggistico, tutto quello che appunto circonda la città, evidenziando la location messa a disposizione.

L’inaugurazione sarà l’1 ottobre alle ore 16 fino al 15 ottobre con ospiti d’onore quali il regista Reinhard Auer e l’artista marchigiano pittore e scultore Guido Armeni.

Nel corso degli anni c’è stata una crescita enorme del progetto, iniziato nel 2012 e svoltosi a Conversano, in provincia di Bari, in una piccola chiesa sconsacrata con soli 22 artisti; fu un’edizione molto semplice. Oggi, dopo 5 anni si è verificato uno sviluppo fondamentale tanto che quest’anno ci sono state 112 richieste da parte degli artisti che sono stati selezionati e solo 30 di questi parteciperanno all’evento. Mary Sperti e Simonetta BucariDa tre anni a questa parte il bando viene pubblicato anche in lingua straniera, infatti per questa edizione, arriveranno artisti da tutta Italia, dall’Austria, dalla Svizzera e addirittura dal Messico. Il bando viene diffuso tra i maggiori canali di arte e soprattutto la cosa particolare di questo progetto è che nasce con il passaparola: tutti gli artisti che partecipano, sono artisti che invitano altri colleghi a partecipare.

Senigallia è diventato ormai un luogo fondamentale per l’arte, come ricorda l’assessore alla cultura Simonetta Bucari, presente per rappresentare la città di Senigallia che è lieta di accogliere questo evento  in un luogo così identitario per i cittadini.

L’orario della mostra è dalle 10:30 alle 12:30 e il pomeriggio dalle 15:30 fino alle 19:30 nei quali sarà presente Mary Sperti, ma si può visitare la Rocca anche nei suoi orari di apertura nei quali è visibile l’esposizione, con orario continuato dalle 8:30 alle 19:30 con ultimo ingresso alle 19. Con l‘augurio che l’evento si possa prolungare nel corso dei giorni seguenti.

 

di Giulia Lattanzi

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura