SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nella “cucina” di Senigallia Notizie, lo chef Massimo Del Moro presenta una sua ricetta

Millefoglie con ragù bianco di coniglio con finocchio selvatico su fonduta di caciotta d'Urbino

Festa del Misa 2017 - 29 settembre 2017 Piazza Roma Senigallia
Millefoglie con ragù bianco di coniglio con finocchio selvatico su fonduta di caciotta d'Urbino - ricetta Massimo Del Moro

Su Senigallia Notizie prosegue la collaborazione, che sta riscuotendo un grande successo di letture, avviata insieme all’Associazione Cuochi Ancona, che ci concede la pubblicazione delle ricette firmate da un lungo elenco di chef marchigiani, le quali sono già state raccolte nel volume Marche Chef.

Come accade da molti mesi, Senigallia Notizie dedica uno spazio settimanale alle ricette di cucina, con le quali anche voi lettori potete provare a cimentarvi.

La ricetta di questa settimana è un primo piatto dello chef Massimo Del Moro.

Millefoglie con ragù bianco di coniglio con finocchio selvatico su fonduta di caciotta d’Urbino

Massimo Del MoroIngredienti per 10 persone

400 gr di pasta all’uovo
1 l di besciamella di media consistenza
500 gr di coniglio disossato
100 gr di guanciale
200 gr di pecorino stagionato grattugiato
1 scalogno
50 gr di finocchio selvatico
80 gr di olio extravergine di oliva
Sale e pepe nero q.b.

Per la fonduta:
200 gr di caciotta di Urbino non stagionata
100 gr di crema di latte fresca

Il volume Marche ChefProcedimento

Stendere la pasta all’uovo e ricavare 30 dischi da 12 cm di diametro,lessare e raffreddare.
Soffriggere lo scalogno tritato con l’olio evo d il finocchio selvatico, aggiungere il coniglio e il guanciale tagliato a dadini: rosolare bene e sfumare con poco vino bianco.

Terminare la cottura.
Comporre la millefoglie con un disco di pasta, la besciamella, il ragu’, il pecorino e ripetere facendo tre strati. Gratinare in forno per 15 minuti a 180°.

Nel frattempo fare la fonduta mettendo a sciogliere nella crema di latte la caciotta tagliata a dadini, una volta pronta comporre il piatto con il millefoglie, la fonduta, una cialdina di grana ed olio extravergine a crudo in superficie.

Ricetta dello chef Massimo Del Moro, tratta dal volume Marche Chef

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura