Logo farmacieFarmacie di turno


Paolucci Dott.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Quote e statistiche per la sesta giornata di serie A 2017-2018

Riprende l'avvincente inseguimento alla coppia di testa: Juventus e Napoli, che viaggiano a punteggio pieno dopo 5 gare

Calcio

Dopo aver archiviato il quinto turno di campionato, diventa più semplice stabilire le prime gerarchie per quanto riguarda la stagione di serie A 2017/2018. Sampdoria-Roma è stata rinviata a data da destinarsi, visto che non sarà facile trovare uno spazio libero in questo avvio di stagione, specie per il fatto che la Roma dovrà giocare anche la Champions League.

Escludendo quindi le due formazioni da questo primo bilancio provvisorio, emergono alcuni fatti interessanti. Juventus e Napoli, si sono già staccate dal resto del gruppo, anche se spunta al terzo posto l’Inter di Luciano Spalletti che guidata dalla coppia d’attacco Icardi-Perisic, ha steso Spal, Roma e Fiorentina, senza grossi problemi. Dietro di una sola lunghezza c’è il Milan di Vincenzo Montella, che pur non convincendo con il suo gioco un po’ anomalo (si pensi all’insolito modulo 2-6-2 durante la gara contro la Lazio che però non ha funzionato) è quarto dopo questi primi 5 turni di campionato. Hanno fatto bene fino a questo punto anche Torino e Lazio, che però si è dovuta inchinare allo strapotere in attacco del Napoli di Maurizio Sarri, che in pratica non conosce differenze di sorta tra le partite in casa e quelle in trasferta. Con 19 reti segnate in 5 turni ha contemporaneamente il miglior attacco e la miglior differenza reti del campionato. Di meglio in fase difensiva ha fatto solo l’Inter di Spalletti che ha finora subito soltanto due reti, entrambe in trasferta.

Il campionato però è solo in fase di partenza e lo dimostrano la rinascita spettacolare della Fiorentina e quella più pragmatica dell’Atalanta di Gasperini, che durante le prime gare erano rimaste a secco.  C’è poi da dire bene anche per quanto riguarda un compatto Torino e una Lazio più sfortunata che poco incisiva. Il gioco degli uomini di Simone Inzaghi è comunque un buon esempio per il campionato. La Juventus in questo primo frangente ha dimostrato di non essere troppo dipendente dalla difesa titolare e questo è sicuramente un bene. Al contempo può contare su un attacco decisamente irresistibile che tra Genoa, Chievo e Sassuolo ha espresso un gioco convincente e capace di far dimenticare la brutta prestazione vista all’Olimpico contro la Lazio per la finale di Supercoppa italiana. Per quanto riguarda la coda della classifica, spiccano in negativo le prime 5 prove di Crotone e Benevento. La prima ha realizzato un solo gol in campionato, proprio durante l’ultima gara, mentre il Benevento di Baroni ha già subito 14 reti realizzandone soltanto una ed è ancora a zero punti. Anche Genoa e Verona entrambe a 2 punti hanno espresso un gioco poco convincente. Per seguire le quote di serie A inerenti ai prossimi turni di campionato, diamo qualche anteprima degli scontri relativi al prossimo turno. Spiccano come gare le quote di Spal-Napoli, Inter-Genoa e Roma-Udinese, mentre tra le gare più importanti bisogna ricordare il derby Juventus-Torino.

Partiamo proprio dal derby: la vittoria della Juventus è data a 1.38, mentre il pareggio è quotato a 4.90. La vittoria del Torino invece è data a 8.50. Per quello che la formazione granata ha espresso in queste prime 5 partite forse è un po‘ troppo, ma staremo a vedere. La vittoria della Spal in casa contro il Napoli di Sarri offre la migliore quota della sesta giornata di campionato: 12.50, mentre il pareggio è dato a 6.50, e la vittoria della formazione azzurra è data a 1.23. Interessante in termini di scommesse anche Roma-Udinese. La vittoria dei friulani in trasferta è quotata a 11.50, il pareggio a 6.25 e la vittoria della Roma in casa a 1.25.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura