SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A un anno dal sisma nel piceno, preoccupate le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil

"I territori colpiti dal terremoto rischiano di non rialzarsi se non si attuano gli impegni presi"

Cuochi Ancona
Crolli causati dal terremoto del 26 e 30 ottobre 2016 nel maceratese

CGIL CISL UIL del Piceno, a un anno dal sisma del 24 agosto 2016, esprimono una profonda preoccupazione per come NON si stanno attuando molte parti importanti degli impegni rilevanti assunti da parte del Governo con le tre leggi sul Sisma (DL n. 189/16, DL n.8/17, DL n. 50/17). Nello specifico reputano che i nostri territori colpiti e messi in ginocchio dal Sisma non potranno risollevarsi se non si andranno a verificare alcune condizioni.

Continua a leggere e commenta su Ascolinotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura