SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Per il Summer Jamboree importanti modifiche alla circolazione stradale a Senigallia

Divieti di sosta e transito in diversi tratti del centro storico e del lungomare: il dettaglio

2.837 Letture
commenti
Biondi Abbigliamento - Saldi 2017 dal 30% al 50% - Castelleone di Suasa (AN)
Cartello di divieto di sosta

In vista del Summer Jamboree, il Comune di Senigallia ha varato un’ordinanza contenente alcune modifiche alla viabilità per permettere lo svolgimento dei vari eventi e spettacoli in programma.


In tale periodo, dalle ore 16 alle ore 1,30 del giorno successivo sarà istituito il divieto di sosta su piazza Manni, via Perilli (compreso cortile di accesso alla biblioteca), via Portici Ercolani, da via Fratelli Bandiera a Corso Due Giugno (ambo i lati), da Corso Due Giugno a via Manni (lato porticato) e negli spazi davanti al civico 8 (ex Circolo Cacciatori) in prossimità del ponte Garibaldi, nell’area area a parcheggio di collegamento tra via Perilli e Viale Bonopera e nel parcheggio esterno alla carreggiata ubicato in viale Leopardi (lato est palazzo comunale). In piazza Simoncelli, il divieto di sosta varrà dalle ore 15 alle ore 1.30 del giorno successivo

Divieto di sosta, dalle ore 19 alle ore 1.30 del giorno successivo anche in viale Bonopera, nell’area di parcheggio esterna alla carreggiata dal civico 51 al civico 39, in via Portici Ercolani, lato fiume Misa, da via Testaferrata a via Fratelli Bandiera, in via Oberdan, da via Solferino a via Chiostergi (lato destro della direzione di marcia ammessa), e via Chiostergi, da via Oberdan a viale Leopardi (ambo i lati). Divieto di osta permanente, poi, nel parcheggio di uso pubblico denominato “Villa Baviera”, esterno alla carreggiata del viale Leopardi.

Dal 28 luglio al 6 agosto, il divieto di sosta interesserà anche lungomare Alighieri, da via Puglia a via Livorno, e via La Spezia, nell’area di sosta adiacente il lungomare Alighieri. Negli stessi giorni e orari, su queste aree sarà abrogata la sosta a pagamento.

Dal 29 luglio al 6 agosto, dalle ore 16 alle ore1.30 del giorno successivo, sarà istituito il divieto di sosta in piazza Garibaldi, in via Testaferrata, da via Arsilli a piazza Garibaldi (ambo i lati), in via Testaferrata, da via Porta Mazzini a via Arsilli (lato sinistro della direzione di marcia ammessa), in via Testaferrata, da piazza Garibaldi a via Portici Ercolani (ambo i lati), in via Armellini, da via Pisacane a piazza Garibaldi (lato destro della direzione di marcia ammessa), in via Cavallotti, da piazza Garibaldi a via Portici Ercolani (lato porticato), e da Piazza Garibaldi a via Arsilli (ambo i lati).

Dal 26 luglio al 6 agosto, dalle ore 16 alle ore 1,30 del giorno successivo, sarà istituito il divieto di transito su ponte Garibaldi (eccetto residenti, veicoli a servizio di persone disabili munite di contrassegno e biciclette), via Portici Ercolani, da via Fratelli Bandiera a via Manni (con deviazione del traffico sull’itinerario seguente: via Fratelli Bandiera, via Arsilli, via Cavallotti), via Manni, Via Perilli, compreso il sottovia, via Pisacane, da viale Leopardi a via Armellini (eccetto residenti, biciclette e veicoli a servizio delle persone disabili munite di contrassegno). Negli stessi giorni e orari sarà sospesa la validazione degli accessi alla Ztl rilevati dal sistema di rilevazione elettronica con telecamera installata presso l’accesso in via Fratelli Bandiera.

Dalle ore 19 alle ore 1.30, il divieto di transito, a eccezione dei residenti che dovranno raggiungere i luoghi privati di sosta, riguarderà anche piazza Saffi, via Solferino, da piazza Saffi a via Oberdan, via Oberdan, da via Solferino a via Chiostergi, via Chiostergi, da via Oberdan a viale Leopardi, via Mercantini, limitatamente alla corsia di canalizzazione che consente di accedere a via Pisacane (eccetto residenti, biciclette e veicoli a servizio di disabili muniti di contrassegno).

Dal 29 luglio al 6 agosto, invece, dalle ore 16 alle ore 1.30 del giorno successivo, il divieto di transito per tutti i veicoli sarà istituito anche in piazza Garibaldi, in via Testaferrata, da via Arsilli a piazza Garibaldi (con deviazione del traffico in via Arsilli), in via Maierini, da piazza Garibaldi a via Pisacane, in via Armellini, da piazza Garibaldi a via Pisacane, in via Testaferrata, da Piazza Garibaldi a via Portici Ercolani, in via Cavallotti, da piazza Garibaldi a via Portici Ercolani.

Dal 28 luglio al 6 agosto, dalle ore 19 alle ore 01.30 del giorno successivo, sarà istituito un ulteriore divieto di sosta in via Bovio, da via Minghetti a lungomare Marconi (ambo i lati), in piazzale Cefalonia, per metà della superficie lato ovest e su piazzale Rosi. Tali aree saranno riservate alla sosta delle biciclette, le quali potranno essere parcheggiate anche sul marciapiede nord di viale Leopardi, da via Chiostergi a via Pisacane, per metà della larghezza.

Infine, dal 28 luglio al 6 agosto, dalle ore 20 alle ore 01.30 del giorno successivo, saranno istituiti i divieti di sosta e transito, compresa la conduzione a mano delle biciclette, su ponte Due Giugno, via Portici Ercolani, da corso due Giugno a piazza Manni, via Manni, via Perilli, Foro Annonario, via dei Macelli, piazza del Duca, tutto il tratto e Giardini Palazzesi.

Ovviamente, gli obblighi, i divieti e le limitazioni saranno resi di pubblica conoscenza mediante l’apposizione dei prescritti segnali stradali.

Commenti
Ci sono 2 commenti
bimi 2017-07-26 06:42:51
Che grandi politiche: divieto qui, divieto là senza pensare a creare spazi di sosta per chi (anche durante il summer, pensate un po') in centro dovrà necessariamente andarci con l'auto per lavoro o in quanto residente. E di parcheggi scambiatori? Nemmeno il pensiero.
Sono davvero esterrefatto. Tanto chi ci governa ha il suo parcheggio riservato e verrà a dirci che ci sono stalli liberi ovunque.
Mai vista una simile distanza del potere dalla realtà delle cose
leofax 2017-07-26 10:00:26
Fermo restando il principio che in qualsiasi località turistica nelle due settimane che precedono il Ferragosto, si riempiono di turisti, Summer o non Summer, ritengo che la chiusura alle 16 sia eccessiva. Vorrei ricordare ai nostri amministratori, a parte la cronica mancanza di parcheggi annuali, che nel centro storico, ci sono tre farmacie, e svariati studi medici di una certa importanza. Pertanto se l'inizio del divieto venisse spostato alle 18,30 non credo che arrivi la fine del mondo. Oltre tutto i vari concerti avvengono in orario serale e notturno. La tanto decantata complanare rimarrà quasi vuota e vedremo il traffico cittadino ripercorrere i vecchi tratturi urbani, composti da Statale, Leopardi, Stradone Misa(poveri residenti!) e Rossini.
Evviva Il Summer Jamboree.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!