SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Due giorni per adottare un cane abbandonato: l’iniziativa a Senigallia

Sabato 27 e domenica 28 maggio, al Foro annonario, l'iniziativa delle associazioni animaliste con sfilata degli amici a 4 zampe

Nagoya Sushi Senigallia - Cucina giapponese e cinese - Menù all you can eat
Siù e Whisky, i cani smarriti

Si svolgerà sabato 27 e domenica 28 maggio, al Foro Annonario, la prima edizione a Senigallia di “Finalmente a Casa“, promossa da Matteo Greco con il patrocinio del Comune di Senigallia e in collaborazione con le associazioni animaliste Cinofila Senigalliese, Cuori Pelosi e Sguinzagliati.

L’evento, realizzato sul “Mob Live” messo a disposizione gratuitamente dallo stesso Greco, vedrà protagonisti i cani ospitati in alcuni canili, che per un giorno usciranno dai loro box per salire sul palco dove verrà raccontata la loro storia, al fine di incentivarne l’adozione.

La manifestazione si svolgerà sabato 27 maggio, dalle ore 15,30 alle ore 19,30, e domenica 28 maggio, a partire dalle ore 10. Il programma prevede per sabato, alle ore 18, delle esibizioni di cani addestrati dagli educatori del centro Cinofilo il Regno Del Cane e dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri. Domenica, invece, sarà possibile partecipare a una sfilata dedicata ai cani già adottati (le iscrizioni saranno aperte alle ore 16 al box dell’associazione Cuori Pelosi). In entrambi i giorni sarà possibile usufruire di un servizio di toelettatura gratuito, oltre alla consulenza di educatori e veterinari. Inoltre, chi lo vorrà, potrà far applicare gratuitamente al proprio cane il microchip.

L’evento, sponsorizzato dal marchio Farmina e dai negozi Twitty e L’isola dei Tesori di Senigallia, sarà seguito da Radio Arancia Network e Radio Velluto, che domenica mattina, dalle ore 10 alle ore 12, saranno in collegamento diretto dal palco della manifestazione.

Un evento – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – che aggiunge valore all’impegno che l’Amministrazione comunale sta ponendo allo sviluppo di una città sempre più dog friendly. È fondamentale sensibilizzare tutti, giovani e adulti, sul fatto che il possesso di un amico a quattro zampe non è una moda o un capriccio, ma un impegno a rispettarne i suoi bisogni e, insieme a questi, le regole di buona convivenza con il prossimo“.

“È una grande soddisfazione – spiega Matteo Greco – aver fatto crescere così tanto questo evento che quest’anno è diventato nazionale nella splendida cornice del foro annonario di Senigallia. Speriamo di riuscire a concretizzare diverse adozioni, perché la gratitudine e la riconoscenza che sa darti un cane salvato dalla solitudine del box è davvero unica. Sono contento che tanti canili e associazioni abbiano accettato il nostro invito all’evento. L’obiettivo è quello di far conoscere a tutti la realtà dei canili italiani, che al 90% sono luoghi assolutamente ben tenuti e gestiti da persone serie e competenti, con all’interno cani sani e controllati pronti per essere adottati“.

Un evento importante e significativo – aggiunge l’assessore allo Sviluppo sostenibile Ilaria Ramazzotti – perché sensibilizza le persone verso il rispetto e la cura degli animali da compagnia, ma anche alla necessità di attenersi alle regole che chi ha un animale deve impegnarsi a rispettare. Importante è promuovere l’idea che anche gli animali adulti che vivono nei canili, e non solo i cuccioli, possano e debbano essere adottati. In tal senso, sarà certamente positivo ascoltare le esperienze di chi ha già compiuto questa scelta. Nell’occasione sarà anche promossa una raccolta fondi per la realizzazione del gattile per la cura dei felini feriti e dei cuccioli abbandonati“.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura