Logo farmacieFarmacie di turno


Manocchi Dr.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Appartamenti ammobiliati a uso turistico: ecco come essere in regola se si affitta

La mancata comunicazione comporta una sanzione da 150 a 300 euro

2.616 Letture
commenti
Farmacia estiva Manocchi Carloni - Lungomare di Senigallia
spiaggia-ciarnin-senigallia

Si ricorda a quanti affittano appartamenti ammobiliati per uso turistico che la Legge regionale 11 luglio 2006, n. 9 prevede l’obbligo di comunicare l’inizio della attività di locazione di ville, casali o appartamenti per un periodo non superiore a sei mesi nell’arco dell’anno, con un massimo di tre mesi allo stesso soggetto.

Gli ospiti degli appartamenti di cui sopra sono soggetti all’imposta di soggiorno. Informazioni possono essere richieste all’Ufficio Tributi del Comune di Senigallia in viale Leopardi 6 (telefono 0716629370 – e-mail info.tributi@comune.senigallia.an.it o scaricate dall’apposita sezione del sito internet comunale al seguente link: http://www.comune.senigallia.an.it/site/senigallia/live/taxonomy/senigallia/mi_interessa/pagare_le_tasse/tasse_e_imposte_comunali/imposta-di-soggiorno.html.

La mancata comunicazione della locazione dell’appartamento a fini turistici, così come la mancata trasmissione dei dati sugli arrivi e le presenze comportano una sanzione da 150 a 300 euro, mentre il mancato versamento dell’imposta di soggiorno e l’omissione degli obblighi dichiarativi previsti può determinare l’applicazione delle sanzioni previste dall’art. 8 del “Regolamento per l’istituzione e l’applicazione dell’imposta di soggiorno” approvato con delibera del Consiglio comunale n. 37 del 29.03.2012 e successive modifiche e integrazioni.

A tal proposito, si rende noto che per la corrente stagione estiva sono stati attivati e incrementati i controlli congiunti ad opera della
Polizia Municipale e della Guardia di Finanza.

Per la comunicazione dell’inizio attività della locazione degli appartamenti a fini turistici deve essere utilizzata la procedura informatica predisposta e pubblicata al sito web: http://suap.senigallia.an.it/.

Il percorso è quello del Procedimento Automatizzato: Strutture Ricettive (Turismo) – Affitti Appartamenti Ammobiliati – Comunicazione per Appartamenti Ammobiliati ad uso turistico (telefono 0716629254-255 – e-mail c.giordano.@comune.senigallia.an.it) . Completata la procedura anzidetta, l’Ufficio Tributi provvederà a trasmettere all’indirizzo mail indicato le credenziali di accesso alla piattaforma dedicata alla gestione dell’imposta di soggiorno (StayTour) per l’attivazione dell’utenza.

Il modello per la trasmissione dei dati sugli arrivi e sulle presenze può invece essere richiesto e trasmesso all’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica in piazza Manni 7 (telefono 071 7922725 – e-mail: iat.senigallia@provincia.ancona.it). Oppure i dati possono essere inseriti tramite il portale “istrice” della Regione Marche per informazioni: osservatorio.turismo@regione.marche.it. L’obbligo della registrazioni degli alloggiati alla questura, ai sensi dell’art. 109 del T.U.L.P.S è assolto con la registrazione on line degli alloggiati negli Appartamenti ammobiliati a uso turistico sul sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it, entro 24 ore dall’arrivo degli ospiti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura