SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Eurostok - La qualità al giusto prezzo - Senigallia

“I parcheggiatori abusivi sono innanzitutto persone”

Il sindaco Mangialardi interviene sul tema che sta facendo discutere la città: "Non si può dire che danno fastidio"

15.936 Letture
18 commenti
Parcheggiatori abusivi

Non si può dire che danno fastidio, sono persone”. Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi è intervenuto sulla questione dei parcheggiatori abusivi che da tempo sta facendo discutere l’intera città. Il primo cittadino ha infatti rilasciato un’intervista per il primo numero del periodico ‘Prospettive locali e globali’ in cui sostiene fermamente la strada della cooperazione e del dialogo per arrivare al risultato di una società coesa e non divisa.

“[…] invece di sentirci fortunati per quello che abbiamo ci limitiamo a lamentarci per ogni cosa. Mi pongono il tema dei parcheggiatori abusivi per esempio. Già il termine mi fa incazzare. Intanto non sono parcheggiatori abusivi, sono persone in gran parte sopravvissute al mare e alle tragedie. Non si può dire che danno fastidio, sono persone! Come possono dare fastidio? E’ un argomento che più mi spingono ad affrontare e più divento tollerante e ho voglia di stare con loro. Fermarmi e parlarci. Non mi chiamano capo, mi dicono sindaco, loro! C’è molta ipocrisia. Non pensiamo che quello è uno che forse si è salvato per miracolo, che è arrivato sotto il semiasse di un camion. Sicuramente non è arrivato come noi andiamo in vacanza a Zanzibar. Il parcheggiatore abusivo è uno che prende un pezzo di terreno, mette la sbarra e fa pagare 10 euro per farci parcheggiare la gente, quello è un parcheggiatore abusivo!

Commenti
Ci sono 18 commenti
Nemo
Nemo 2017-05-23 10:26:53
E niente, va così, al nostro sindaco piace sempre di più spararle grosse.... È senza speranza ormai... la testa sua è a Zanzibar... Povera Senigallia che ha un personaggio simile che l'amministra...e se ne vedono i risultati...
galileo 2017-05-23 11:46:55
sono dei poveretti.è vero, ma perchè, allora non gli trova un lavoro onesto? pagando le relative tasse?
BlackCat
BlackCat 2017-05-23 12:22:31
1 volta su 1000 concordo con Mangialardi. Però dovrebbe aprire un tavolo di dialogo anche con alcuni commercianti tolleranti che si lamentano di alcune situazioni. Questo lo dovrebbe fare. Per gli intolleranti, di qualsiasi nazionalità, nessuna comprensione.
fra77 2017-05-23 12:27:21
Riguardo al fastidio dissento dal Sindaco.
La loro presenza crea disagio alla viabilità nei parcheggi,inoltre crea confusione il fatto che queste persone fanno parcheggiare le auto anche dove non ci sono le strisce.
Da qui il caos dovuto sia per causa di questi parcheggiatori,sia per causa degli automobilisti che danno loro retta.
Di altro non discuto ne voglio entrare in merito,ma riguardo all'ordine della viabilità nei parcheggi non va bene per niente tutto ciò.
miki1 2017-05-23 14:19:44
ma veramente ? anche quando ti rigano la macchina nel parcheggio dell'ospedale o quello allo stadio ?
Complimenti sindaco che pazienza e spirito eucaristico
Glauco G. 2017-05-23 14:44:26
Una parte di Senigallia si lamenta e una parte di Senigallia no. Togliamo razzisti da un lato e buonsiti estremi dall'altro e rimangono comunque all'interno cittadini infastiditi e cittadini non infastiditi. Se questa mia affermazione è reale.... allora credo che il fastidio sia relamente presente...quanto grave o quanto fastidioso non lo so ma il fastidio esiste visto che abbiamo cittadini INFASTIDITI (io in primis per diversi episodi diretti e non indiretti che ho subito ma che non racconto perchè potrei dire di tutto a favore della mia tesi...ovviamente). Se il mio discorso non ha senso allora non abbiamo ne problema ne fastidio ma tale concetto, secondo me, va esteso a tutto (a me non da fastidio l'esctremento del cane? NON esiste fastidio, a me NON da fastidio i ragazzi di notte che ubriachi in estate fanno casino? allora non esiste fastidio, a me NON da fastidio il traffico? allora non esiste il problema della viabilità...ecc ecc) scusate ma io la penso così e sono sicuro che alcuni se non molti Buonisti non concorderanno.
Antonio 2017-05-23 14:47:02
Parole vergognose dette da un Sindaco che dovrebbe cercare di mettere in ordine le cose, e invece a lui proprio (...omissis...)
lory
lory 2017-05-23 16:03:20
C'é molta confusione in queste dichiarazioni del Sindaco.
Intanto, credo che nessuno mai abbia messo in dubbio che queste siano persone.
Anzi, la legge serve proprio per regolare i rapporti tra le persone.
Tutti sono persone: anche chi si comporta peggio di un animale, come potrebbe essere un pedofilo o un assassino, viene comunque giudicato e tutelato, come persona.
Essere una persona non significa essere al di sopra della legge.
Immagino che queste persone sarebbero più contente di avere un lavoro, di pagare le tasse contribuendo alla società che, di fatto, li sta accogliendo, avere un reddito mensile e i contributi versati, e magari potersi costruire un futuro (p.s. é sicuro che alcuni non facciano questa attività nei nostri parcheggi, come secondo lavoro?).
Trovo così sciocco continuare a negare ai cittadini che questo fastidio che lamentano sia una questione culturale, o di "mancanza di umanità".
La verità, é come questa Amministrazione stia lasciando abbandonata a se stessa questa situazione.
Trovo anche imbarazzante pi, signor sindaco, leggere che utilizza il condizionale quando parla di come queste persone sarebbero arrivate a Senigallia, tramite "barconi" o aggrappati a "semiasse di camion" , perché così sembra che lei non le conosca le storie di queste persone.
Lo stato di abbandono in cui versa questa situazione, con il suo articolo di oggi, ha sollevato chiaramente un problema di ipocrisia, ma é ben chiaro che proviene dall'Amministrazione, non certo dai noi, che siamo semplici cittadini.
Ma a lei, come leggiamo in questo articolo, nota che la chiamino "Sindaco" e non "Capo".
Che brutta cosa da notare, che brutta cosa ancor di più da scrivere e da far leggere a tutti, e quanto é chiara la considerazione che lei abbia di queste persone, di cui ha messo in evidenza solo il modo di come si rivolgono a lei.... Sì, credo anche io, che ci sia molta ipocrisia.
giulio 2017-05-23 17:07:50
Se l'attuale Sindaco aspira a ruoli più importanti, dovrebbe cercarsi un "portavoce" o un "ghost writer" per i comunicati stampa.
mimmo990
mimmo990 2017-05-23 17:51:44
Secondo me é ora di smetterla di dipingere gli extracomunitari come dei "poveretti" . Il primo aiuto che possiamo (e secondo me, dobbiamo) dargli e integrarli nel nostro sistema (se é ciò che vogliono), mediante il rispetto delle regole, con tutti i problemi e sacrifici che questo comporta.
Concordo con Lory: in questa situazione é chiaro chi sia l'ipocrita, e non sono certo i cittadini, che sono liberi anche di lamentarsi se infastiditi da una situazione che non trova riscontro nella legalità.
Ma se questi extracomunitari si rivolgono a lei chiamandola "Sindaco" invece che "capo", allora possono continuare pure a stare lì...
Non ho parole...
marco88
marco88 2017-05-23 18:38:23
Che fenomeno di persona questo sindaco. Secondo questo ragionamento quando mi fermeranno con l'autovelox per eccesso di velocità dirò ai vigili urbani che prima di essere un automobilista sono una persona: vediamo se mi faranno la contravvenzione..... ma le regole come si rispettano in base all'ideologia di sinistra o in base a leggi scritte che valgono per tutti ?
marameo 2017-05-23 19:24:38
in base all'ideologia di sinistra, ovvio
centr100
centr100 2017-05-23 21:10:54
@marco88
...dipende se stai andando a Zanzibar oppure no.
Paperinik
Paperinik 2017-05-23 21:15:03
Riesce quasi difficile credere che un sindaco possa esprimersi in questo modo su una problematica serie che è sotto gli occhi di tutti. Si può capire che li difende perchè il suo partito oltre a guadagnarci spera che un domani possano votare e votare PD, ma certe frasi dette oggi non si riescono a leggere. Forse pensa che chi è legge è stupido e può essere tranquillamente preso in giro, ma non è così, non siamo fessi e i suoi discorsi sono penosi.
lory
lory 2017-05-23 21:19:57
@MARCO88 non credo basterà, ma lei provi a giocare la carta del barcone.
Poi se si rivolgerà al Vigile Urbano chiamandolo "Sindaco", potrà anche usare il cellulare mentre guida.
Al contrario di tutti gli altri ipocriti che rispettano la legge.
cocaletta 2017-05-24 00:17:00
poveri noi...........chiamate un ambulanza........................!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
arcimboldo 2017-05-24 17:27:33
Tutte giuste le considerazioni esposte dai miei concittadini: finchè le cose rimangono in un ambito minimamente legale possono anche essere tollerate ma i segnali che ci arrivano dal resto di Europa sono estremamente chiari. La nostra disgrazia sono queste amministrazioni di sinistra che fanno finta di non vedere il problema. Comunque se, come si paventa, le elezioni ci saranno questo autunno lo sapremo a breve, poichè il nostro Sindaco, qualora venga candidato al Senato (?) , dovrà dimettersi. E lui ha tutta la convenienza "politica" a non vedere ed affrontare il problema extracomunitari. Lui applica la filosofia del "quieta non movere" (lasciare le cose come sono). D'altronde la sua carriera politica lo sta a dimostrare. Promettere e non mantenere, se non dietro congruo numero di voti. La bugia patologica prima delle elezioni per scomparire dopo, fino a fare finta di non conoscerti subito dopo le stesse. Chi vorrebbe un senatore così?
octagon 2017-05-25 20:31:37
Il sindaco senatore? Ossignur, speramo de no! Quello dietro a lui è peggio!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!