SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Festa del Cuntadin 2017 - 18/19/20/21 maggio - Montignano di Senigallia

Calcio: Vigor Senigallia-Olimpia Marzocca, derby per sognare l’Eccellenza

Semifinale play-off secca al Bianchelli domenica 21 maggio: ai rossoblù basta il pari per andare in finale, ma al 120'

1.347 Letture
commenti
Olimpia Marzocca-Vigor Senigallia

E’ già un match storico, ma solo una delle due potrà continuare a sognare l’Eccellenza. Attesa a Senigallia per il derby play-off in Promozione tra Vigor Senigallia e Olimpia Marzocca che si gioca domenica 21 maggio alle ore 16.30 al Bianchelli.


Match storico, si diceva, perchè mai due formazioni senigalliesi si erano ritrovate ad affrontarsi in un derby play-off per salire di categoria.

In base al regolamento, alla Vigor, terza al termine della stagione regolare di Promozione con 52 punti, basterebbe il pari per andare in finale (contro l’Atletico Alma Fano, secondo e già in finale), essendosi classificata meglio dell’Olimpia Marzocca, quarta con 50: pari al 120′ però, perchè in caso di parità al 90′, si andrà ai supplementari, mentre non sono previsti i calci di rigore.

Le due squadre hanno trascorso entrambe una stagione al vertice, ma se il Marzocca – partito con i favori del pronostico – è andato al di sotto delle attese non lottando mai per la promozione diretta (andata al Barbara), la Vigor è andata decisamente oltre, trascinata nel girone di ritorno da un grande Falcinelli, 20 anni e 17 gol.

Un calo aveva poi fatto tremare i rossoblù, scivolati a metà classifica, ma sette vittorie consecutive (serie aperta), hanno lanciato la squadra di mister Mancini ai play-off da terza.

Ha finito bene comunque pure l’Olimpia, che dopo il ritorno in panchina di Guiducci (sostituito nel girone di andata da Mengucci) ha colto 4 vittorie e 3 pareggi, potendo contare sul talento di Pesaresi, uno dei tanti ex di turno: per l’attaccante classe 1992, 21 reti e titolo di capocannoniere, proprio davanti a Falcinelli.

Non ci sono squalificati nelle due formazioni.

Ingressi: 10 euro tribuna coperta, 7 euro curva, 1 euro minori.

Arbitra Tassi di Ascoli Piceno, coadiuvato dagli assistenti Tonti di Ancona e Lorenzini di Macerata.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura