Logo farmacieFarmacie di turno


Landi Parere Dr.ssa Loretta
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Migrante ucciso a Fermo: torna in libertà Amedeo Mancini

Il Gip del Tribunale fermano ha revocato la misura degli arresti domiciliari per buona condotta del 40enne

Emmanuel Chidi Namdi e la moglie Chimiary

Può tornare in libertà Amedeo Mancini, il 40enne di Fermo al quale, a gennaio 2017, era stato accordato il patteggiamento a quattro anni di arresti domiciliari per l’omicidio preterintenzionale di Emmanuel Chidi Namdi, il migrante nigeriano morto dopo un violento litigio in strada, nei pressi del centro di Fermo, a luglio  2016.

Continua a leggere e commenta su Fermonotizie.info
Commenti
Solo un commento
omcsenigallia 2017-05-16 16:14:53
Che vergogna questa decisione!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura