SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il PD Senigallia commenta le linee programmatiche dell’azione di governo 2016

Il segretario Allegrezza dopo il consiglio: "Risultato della buona politica e di un'amministrazione che sa ascoltare i cittadini"

Anconanotizie.it
Elisabetta Allegrezza

La verifica periodica dello stato di attuazione delle linee programmatiche dell’azione di governo presentato al Consiglio Comunale di giovedì 27 aprile, testimonia di una città governata con la buona politica e di un’amministrazione che sa ascoltare i cittadini e prendere decisioni per il bene di tutta la comunità.

I risultati di questo lavoro sono sotto gli occhi tutti, a partire dalla bellezza e dall’accoglienza della nostra città diventata punto di riferimento del turismo con oltre 1.200.000 presenze grazie anche ad interventi di riqualificazione importanti come la magnifica Piazza Garibaldi nel centro storico.

Ma la buona politica di un’amministrazione si misura anche dalla capacità di migliorare la qualità della vita di tutta la comunità. Ecco allora che nel 2016 sono stati decisivi gli interventi per migliorare la viabilità cittadina: dall’asfaltatura di via Botticelli, via Tintoretto, via Portici Ercolani, via Spontini, via Toscana, via Zara, via Umbria e rotonda, via Rovereto, via delle Rose, via dei Garofani, via delle Mimose, via delle Orchidee, via dei Cliclamini, strada delle Saline, dai marciapiedi in via Capanella e via Vico, alla consegna, da parte di ANAS, di 8,5 km di complanare e la creazione di 2 boschi urbani con 9.000 alberi piantati.

Importanti e fondamentali per la sicurezza ed il futuro dei nostri ragazzi, sono stati gli interventi di risanamento delle scuole Pascoli, del Vallone e Fagnani; delle scuole dell’infanzia Vivere Verde, Collodi e Aquilone.

Ma soprattutto la buona politica non lascia indietro nessuno e dunque questa amministrazione anche nel 2016 ha potenziato il welfare, esonerato dal pagamento dell’Imu-Tasi prima casa 12.500 famiglie, ha innalzato la soglia di esenzione Irpef a 13.000 euro, ha previsto la rateizzazione della Tari in 4 rate e ridotto del 25% gli oneri concessori alle imprese edili.

“Piccoli e grandi risultati ottenuti con tenacia e professionalità da questa amministrazione guidata dal Sindaco Mangialardi” ha commentato con soddisfazione la segretaria Elisabetta Allegrezza“un bell’esempio di buona politica al servizio di tutta la comunità”

Commenti
Solo un commento
pablo 2017-04-29 22:03:51
"ha previsto la rateizzazione della Tari in 4 rate" . ripreso testualmente dall'intervento della sig.a Allegrezza, ma ci vuole proprio prendere prendere per i fondelli? Dica più onestamente che è prevista una rata in più e che il Comune ha aumentato la tassa rifiuti di oltre il 30%. Saremo pure scemi, ma fino a un certo punto.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!