Logo farmacieFarmacie di turno


Paolucci Dott.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Turismo, spiaggia di velluto pronta agli ombrelloni

Oasi Confartigianato: "stagione promettente ma sia attivato il fondo di 470mila euro per il sostegno alle microimprese"

1.825 Letture
commenti
Ferramenta Farinelli Senigallia - Scopri le offerte del mese
Senigallia, la spiaggia di velluto ripulita per le festività pasquali dai detriti portati con le mareggiate

Stabilimenti balneari di Senigallia in fermento. Hanno riaperto l’attività in occasione delle festività di pasqua e pasquetta e si apprestano agli ultimi lavori per prepararsi alla stagione estiva.

“Dobbiamo ringraziare l’amministrazione comunale per l’impegno con cui si è fatta carico di risolvere l’emergenza detriti sul litorale – dichiara Giacomo Cicconi Massi, segretario Confartigianato Senigallia e responsabile Oasi Confartigianato – Nonostante le difficoltà burocratiche e la mole dei rifiuti organici spiaggiati, ha provveduto a portare via dall’arenile migliaia di tonnellate di materiale ed ha permesso così agli operatori balneari di lavorare per accogliere i tanti turisti presenti a Senigallia”.

Giacomo Cicconi MassiLe aspettative per la prossima stagione balneare sono incoraggianti, visti i flussi turistici già registrati a pasqua. “Le iniziative che si sono svolte in centro, legate all’arte e alla cultura, sono state particolarmente apprezzate ed hanno fornito l’immagine di una città viva e pronta – continua Cicconi Massi della Confartigianato – un’importante collaborazione nell’ottica di integrare le risorse del territorio e valorizzare l’offerta turistica”.

Le spiagge e l’indotto turistico rappresentano di certo per Senigallia una risorsa primaria; così anche le imprese che investono sul territorio. “Per questo chiediamo che sia attivato al più presto il fondo di 470 mila euro a sostegno del tessuto imprenditoriale – conclude – che può essere concretamente utile per il rilancio dell’economia e dell’occupazione sul territorio, ripartendo dalla sua base, la micro e piccola impresa”.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Nemo
Nemo 2017-04-21 23:56:58
Ma il Sig. Giacomo Cicconi Massi vive a Senigallia o su Marte?
iz6qzm 2017-04-22 18:07:02
Se le aspettative sono incoraggianti, quelle della povera gente sono pessime visto e risaputo che durante l'estate i costi di ogni genere (comprese le tasse - vedi TARI) aumentano notevolmente.. I senigalliesi hanno già dato e a forza di dare stanno anche imparando a votare. Quei soldi dateli una volta tanto ai bisognosi.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura