SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ferramenta Farinelli Senigallia - Scopri le offerte del mese

Lite sull’autobus a Senigallia, intervengono i Carabinieri

Nel frattempo gli agenti di Polizia, allertati dai passanti, calmano due amici in viale Leopardi

lite, litigio, diverbio, discussione

Doppia lite a Senigallia nella giornata di mercoledì 12 aprile. I Carabinieri sono intervenuti in via Giordano Bruno, mentre gli agenti di Polizia in viale Leopardi: in entrambi i casi hanno placato gli animi prima che la situazione potesse degenerare.

Il primo episodio è avvenuto nella mattinata su un mezzo delle autolinee Bucci che da Corinaldo viaggiava verso Senigallia: il mezzo si è fermato in via Giordano Bruno all’altezza del McDonald’s, dove sono saliti alcuni ragazzi. Alla richiesta di esibire il titolo di viaggio, uno di questi – un 20enne originario del Gambia – avrebbe mostrato il biglietto obliterato, risultato però non valido. Ne sarebbe nato prima un semplice diverbio poi sfociato in lite. Litigio a parole, al termine del quale il conducente – stando a quanto riferiscono i Carabinieri della stazione di Senigallia intervenuti sul posto – avrebbe tirato fuori da un vano portaoggetti un martelletto frangivetro, senza però né usarlo né brandirlo con fare minaccioso. Particolare questo che sembra sia stato confermato da alcune testimonianze ma smentito da altre persone presenti. I militari stanno ancora cercando di fare chiarezza sull’episodio e hanno però invitato i due protagonisti a sporgere eventualmente denuncia.

Gli agenti del Commissariato di pubblica sicurezza di Senigallia sono invece intervenuti, dopo una segnalazione al 113, in viale Leopardi, dove due amici stavano litigando piuttosto rumorosamente. Giunta sul posto, il personale della volante ha trovato un uomo e una donna – di origini dell’est Europa ma da tempo residenti a Senigallia – litigare animosamente e urlare l’uno nei confronti dell’altra. Con difficoltà sono riusciti a placare gli animi ma, in assenza di reato, anche in questo caso sono stati invitati a sporgere eventualmente querela.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Solo un commento
giulio 2017-04-13 08:42:13
Un plauso all'autista che - inusualmente - ha insistito che non ci fossero irregolarità. Se penso a tutti gli altri (autisti) che lasciano correre perchè, in fondo, chi glielo fa fare?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!