SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel a Senigallia

Calcio, festa e solidarietà: stadio Bianchelli di Senigallia pieno per “Un Cuore di Velluto”

Da Marco Materazzi a Gianni Morandi, da Luca Barbarossa a Enrico Ruggeri: tutti uniti, in campo, per fini benefici - FOTO

Nazionale Cantanti-Campioni per la Ricerca

Il bel tempo di domenica 26 marzo ha favorito la buona riuscita di “Un Cuore di Velluto”, l’incontro benefico che ha preso il via alle ore 15 allo stadio Bianchelli.


Enrico Ruggeri In campo, su iniziativa dell’Associazione “Cuore di Velluto”, la Nazionale Italiana Cantanti e i Campioni per la Ricerca.

Già da prima delle ore 15 lo stadio senigalliese si è riempito di spettatori, fornendo un bel colpo d’occhio sia in tribuna, che in gradinata e curva (oltre 4.000 i presenti).

La curva del BianchelliL’incasso dell’incontro verrà devoluto alla città di Camerino ed al reparto di Cardiologia di Senigallia per l’acquisto di un ecocardiografo portatile e un contributo sarà  destinato pure ad Amatrice, città duramente colpita dal terremoto.

E da Amatrice è giunto anche il sindaco Pirozzi, che è anche allenatore di calcio con un passato nell’Ascoli.
Luca Barbarossa

In campo, dall’inizio hanno giocato, tra l’entusiasmo del pubblico, per la Nazionale Cantanti, Carone, Fabi, Vallesi, l’applauditissimo Gianni Morandi (nella foto in evidenza con la fascia da capitano e la maglia blu numero 4) , Tommaso dei Perturbazione, Belli, Ruggeri, Ligabue, Barbarossa, Briga: hanno risposto all’appello del tecnico Mandorlini, allenatore professionista ed ex giocatore dell’Inter, anche Lucariello, Cipo, Cecco, Giò Latino, Capua, Maldestro, Mitch, Daniele dei La Rua, Meta, Marco Filadelfia.

Maurizio Mangialardi in campoDiversi ex giocatori di nome invece nella selezione Campioni per la Ricerca di mister Sergio Brio (ex Juventus), dove sono scesi in campo l’ex fuoriclasse dell’Inter Evaristo Beccalossi, il campione del mondo di Berlino 2006 Marco Materazzi, l’ex attaccante di Milan e Ancona Massimo “Condor” Agostini, lo storico capitano della Vigor Senigallia Stefano “Fefi” Goldoni, che al 20′ del primo tempo ha firmato il primo gol del lungo pomeriggio di festa, l’ex giocatore del Bologna degli anni 70′ Roberto Canestrari, oltre al Ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani, il sindaco Maurizio Mangialardi, il consigliere comunale Lorenzo Beccaceci e Maestrelli, Manna e Santini.

Ma più che il risultato (per la cronaca, 8-7 per i Campioni) a contare sono stati soprattutto la festa e il valore solidale dell’iniziativa.

Inno di Mameli prima del calcio d'inizioTribuna del BianchelliGol del cantante Mattia Briga, che festeggia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!