Logo farmacieFarmacie di turno


Avitabile Dr. Andrea
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Giornate di Primavera: presentate le iniziative del Fai a Senigallia e dintorni

Gli studenti di nuovo ciceroni delle loro città anche a Ostra, Ostra Vetere, Barbara e Corinaldo

Ferramenta Farinelli Senigallia - Scopri le offerte del mese
Presentate le Giornate di Primavera del Fai (Fondo Ambiente Italiano) a Senigallia e nei comuni limitrofi

Torna l’appuntamento con le Giornate di Primavera del Fai (Fondo Ambiente Italiano), con visite guidate gratuite nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 per riscoprire il patrimonio di bellezze storiche e paesaggistiche di Senigallia e dei comuni limitrofi.

A Senigallia i visitatori andranno alla scoperta di tre scenari: la Sala delle Medaglie a Palazzo Mastai Ferretti, che oggi ospita il museo Pio IX, la mostra fotografica di Ferruccio Ferroni, uno dei protagonisti del gruppo Misa, al Musinf (Museo comunale d’arte moderna, dell’informazione e della fotografia) e la nuova piazza Garibaldi. Le visite guidate saranno curate dagli apprendisti ciceroni del liceo classico Perticari e dell’istituto Corinaldesi.
I ragazzi – ha spiegato Manuela Francesca Panini, capo delegazione del Fai di Ancona – sono fondamentali per far funzionare questo sistema che da 25 anni unisce l’Italia permettendo di aprire e riscoprire tanti luoghi del nostro patrimonio culturale. Questo loro donare conoscenza è un atto di amore”.

Come nelle scorse edizioni, il gruppo Fai di Senigallia promuoverà delle visite guidate anche nei comuni limitrofi.
A Ostra Vetere sarà aperta al pubblico la chiesa di Sant’Antonio al Borgo, fondata nei primi anni del Seicento da Giovanni Battista Peruzzi e solitamente non fruibile in quanto situata all’interno di una abitazione privata.

Presentate le Giornate di Primavera del Fai (Fondo Ambiente Italiano) a Senigallia e nei comuni limitrofiA Ostra si potrà visitare Palazzo Pericoli, uno dei più imponenti edifici gentilizi che si affacciano sulla via principale del centro storico, e la chiesa dei Santi Giuseppe e Filippo Neri. Al refettorio delle Clarisse ci sarà invece la mostra fotografica “L’occhio curioso dei ragazzi”, dedicata alla città dagli studenti della scuola Menchetti.

A Barbara si andrà alla scoperta del castello e della chiesa comunale seicentesca dedicata a Santa Barbara.

Infine, a Corinaldo sarà possibile visitare Palazzo Brunori, dove spiccano le decorazioni delle pareti e dei soffitti.

In tutti i Comuni le visite si svolgeranno secondo i seguenti orari: sabato 25, dalle ore 15 alle ore 18,30, domenica 20, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle 15 alle ore 18,30.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura