SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Anche a Senigallia la proiezione del documentario “I volti della Via Francigena”

L'esperienza spirituale affrontando il cammino o la sfida per ritrovare se stessi: appuntamento al cinema Gabbiano

Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico
Una scena del documentario "I volti della Via Francigena"

Lunedì 30 gennaio, alle ore 21:15, si terrà al cinema Gabbiano di via Maierini a Senigallia, la proiezione unica del film “I volti della Via Francigena“. Si tratta di un documentario italiano indipendente distribuito da Cineama nei cinema di tutta Italia (ad oggi è stato proiettato in oltre 90 città).

Il film (soggetto, regia e fotografia di Fabio Dipinto, filmmaker torinese classe 1989,) racconta i luoghi e le persone che popolano un meraviglioso cammino italiano millenario: la Via Francigena. Tra le persone intervistate si annoverano lo scrittore e psicoatleta Enrico Brizzi, lo storico Giovanni Caselli, il fondatore del Movimento Lento Alberto Conte, il rettore della Confraternita di San Giacomo di Compostela Paolo Caucci von Saucken, I volti del documentario "I volti della Via Francigena"l’abate recentemente scomparso Joseph Roduit della millenaria abbazia di Saint-Maurice, e molti altri.

Camminare lungo la via Francigena è per alcuni un viaggio spirituale o un modo per ritrovarsi, per altri una sfida con se stessi. Un viaggio che permette di allontanarsi dalla frenesia delle metropoli in cui viviamo e riscoprire il sapore delle cose semplici. La Via FrancigenaUn viaggio che consente di attraversare l’Italia da nord al centro, passando per città magnifiche e antichi borghi dimenticati che hanno mantenuto l’autenticità del tempo che li ha originati.
Il film, patrocinato dall’associazione Europea delle Vie Francigene, vuole narrare e dare visibilità ad un itinerario tanto sconosciuto quanto affascinante. Attraverso i racconti dei protagonisti vuole spiegare che cosa significhi intraprendere un cammino, prendersi cura di persone che dal giorno seguente non si rivedranno più, fare del volontariato per permettere a viandanti sconosciuti di camminare in sicurezza e libertà attraverso i sentieri.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!