SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia

“L’aumento della tari affosserà molte imprese di Senigallia”

"Una vera stangata per le attività" denuncia la Cna

3.088 Letture
commenti
bidoni per la raccolta differenziata dei rifiuti, raccolta porta a porta, gestione dei rifiuti

Le imprese del senigalliese stanno attraversando un periodo molto difficile. Il turismo, settore trainante, sta risentendo già nel periodo invernale di un forte condizionamento dovuto al terremoto che ha colpito molti comuni marchigiani. Ad aggiungersi ad una situazione pesante di per sé, con una tassazione giunta a livelli insostenibili, c’è ora la previsione dell’aumento della TARI.

Non è giusto aumentare la tassazione per un servizio, quello della raccolta differenziata, che doveva portare un benefit alla comunità – dichiara il segretario Cna di Senigallia Giacomo Mugianesi – ci sono già forti difficoltà nel pagare le tasse attuali: un ulteriore aumento affosserà l’economia del territorio andando a dequalificare l’attrattiva turistica, con ricadute negative importanti“.

Da Roma la Cna si è già mossa attraverso un incontro con il Ministero dell’Ambiente proprio per porre rimedio ad una situazione che potrebbe essere risolta con l’emanazione di un decreto, previsto dal Codice ambientale ed atteso da molti anni. Questo decreto determina i criteri di assimilazione dei rifiuti delle imprese rispetto a quelli delle famiglie.
In assenza di questo decreto, i Comuni – come quello di Senigallia -fanno un utilizzo improprio del principio di assimilazione, riportando quanto più possibile dentro la gestione pubblica i rifiuti speciali prodotti dalle imprese e conseguentemente, applicando a questi la Tari.

Ad un incontro nell’aprile scorso c’era stata un’apertura da parte dell’Amministrazione Comunale per analizzare insieme i costi dovuti alla raccolta dei rifiuti per giungere ad una riduzione della tassazione.
Siamo profondamente preoccupati perché oltre all’aumento spropositato della Tari non ci sono stati momenti di concertazione per definire un piano per migliorare il servizio di raccolta – spiega Mugianesi – siamo arrivati troppo vicini all’approvazione, ma porteremo le nostre proposte all’incontro con l’Amministrazione Comunale“.

Commenti
Ci sono 4 commenti
BlackCat
BlackCat 2017-01-26 13:32:33
Vi dovremmo chiudere tutti in una discarica! Come si può aumentare ulteriormente una tassa che è già a livelli stratosferici?! Ve la portiamo in Comune la mondezza! Crepasse il PD e tutti i filistei!
pablo 2017-01-26 20:29:38
la Cna è preoccupata: questo dovrebbe preoccupare molto di più vista la vicinanza politica con gli amministratori comunali.
arcimboldo 2017-01-27 06:12:23
Forse c'è qualche buco di bilancio da tappare?
marpa60a 2017-02-05 14:28:25
Vergognatevi ! Con la raccolta differenziata la TARI sarebbe dovuta diminuire invece è raddoppiata negli ultimi anni .
Un fatto inspiegabile che non capita in nessun Paese Europeo .
Bel modo di amministrare
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!