SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Concerto di beneficenza e raccolta viveri: le iniziative a Senigallia per il terremoto

Interamente devoluto l'incasso del 14 gennaio. Giovedì 19 e venerdì 20 si raccolgono con urgenza generi alimentari

Istituto Corinaldesi - Open Day 14-29 gennaio 2017
Arbitri Elegantiae

Si moltiplicano le raccolte fondi e materiali per le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. Un evento che sembra non finire mai date le ultime scosse di mercoledì 18 gennaio che si sono aggiunte a una lista ormai praticamente infinita.

Un concerto a favore delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal terremoto si è tenuto lo scorso 14 gennaio all’auditorium San Rocco di Senigallia. L’evento, organizzato dai gruppi musicali senigalliesi Arbitri Elegantiae e Momo Duo e presentato da Giulia Donatiello, Momo Duoha visto la partecipazione di due esperti, Niki Morganti e Amedeo Griffoni, che hanno parlato del terremoto e dei suoi effetti. Con gli Arbitri Elegantiae hanno suonato il tastierista Marco Giulianelli e il percussionista Eugenio Gregorini.
Alle offerte raccolte durante la serata, nei giorni successivi s’è presto aggiunta quella di una coppia che, pur non essendo riuscita ad assistere allo spettacolo, ha voluto comunque dare il proprio contributo. Il ricavato complessivo, di 415 euro, è stato interamente versato nel conto corrente messo a disposizione dal Comune di Senigallia, che ha patrocinato l’evento. Le spese organizzative sono state sostenute dalla band Arbitri Elegantiae. Le offerte del pubblico verranno destinate alla ricostruzione dell’Istituto Comprensivo di Pieve Torina (MC).

L'evento di beneficenza organizzato dai gruppi musicali senigalliesi Arbitri Elegantiae e Momo Duo per le popolazioni terremotate al San Rocco di SenigalliaL'evento di beneficenza organizzato dai gruppi musicali senigalliesi Arbitri Elegantiae e Momo Duo per le popolazioni terremotate al San Rocco di SenigalliaL'evento di beneficenza organizzato dai gruppi musicali senigalliesi Arbitri Elegantiae e Momo Duo per le popolazioni terremotate al San Rocco di Senigallia

Nel frattempo il Comitato Possibile di Senigallia intitolato a Max Fanelli, ha avviato una nuova e urgente raccolta di generi alimentari che sarà consegnata all’azienda Marchese Marino di Monte San Martino (MC), rimasta isolata dalla neve e da nuovi crolli a seguito delle scosse di mercoledì 18 gennaio.
L’azienda, già fortemente lesionata dal sisma di agosto e da quello di ottobre è ora in ginocchio. La neve e le ultime scosse hanno fatto crollare l’unica stalla rimasta in piedi e molti degli animali ricoverati al suo interno sono rimasti uccisi dal crollo del tetto.
Questa azienda è completamente isolata e necessita di beni di prima necessità e di viveri che verranno raccolti giovedì 19 e venerdì 20 gennaio dalle 17 alle 19 presso l’Edicola Quilly’s, lungomare Dante Alighieri e poi consegnati direttamente in azienda.
Verranno raccolti esclusivamente questi prodotti: acqua in bottiglia, verdure e legumi in scatola, tonno, pasta, legumi secchi. Si ricercano con urgenza anche cristi o puntelli di ferro da cantiere per cercare di salvare quello che è rimasto in piedi. Chiunque lavori in edilizia e abbia a disposizione materiale di questo tipo da donare offrirebbe un contributo prezioso per scongiurare ulteriori crolli e dare la speranza a queste persone così provate di rialzarsi. Tutto quanto verrà raccolto sarà portato direttamente sul luogo e documentato.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!