Logo farmacieFarmacie di turno


Pasquini Dr.ssa Claudia
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

E se per il cenone di San Silvestro cucinassimo un’Anatra Candita?

La ricetta dello chef Giacomo Pasqualini: un'idea per un secondo piatto da inserire al volo nell'ultimo menù dell'anno!

Anatra candita - ricetta di Giacomo Pasqualini

Su Senigallia Notizie prosegue la collaborazione, che sta riscuotendo un grande successo di letture, avviata insieme all’Associazione Cuochi Ancona, che ci concede la pubblicazione delle ricette firmate da un lungo elenco di chef marchigiani, le quali sono già state raccolte nel volume Marche Chef.

Come accade da molti mesi, Senigallia Notizie dedica uno spazio settimanale alle ricette di cucina, con le quali anche voi lettori potete provare a cimentarvi.

La ricetta di questa settimana ci viene proposta dallo chef Giacomo Pasqualini, che ci propone un secondo piatto che potreste anche inserire nel menù del vostro cenone di San Silvestro… Chissà che qualche lettore non prenda al volo l’idea!

Anatra Candita

Giacomo PasqualiniIngredienti per 10 persone
2 anatre disossate
Ossa delle anatre
5 carciofi
1,5 chili di funghi freschi misti
400g di cous cous
200g di vino rosso
1 limone
30g di prezzemolo tritato
Una cipolla
Una testa d’aglio
2 litri di olio extra vergine di oliva
Timo, maggiorana alloro qb
Sale pepe qb

Il volume Marche ChefProcedimento

Condire l’anatra con sale, pepe, un filo d’olio ed arrostire in padella antiaderente calda prima dalla parte della pelle poi da quella della polpa. In un pentolino prepariamo un infuso con olio, aglio ed elementi aromatici nel quale andremo ad immergere l’anatra arrostita.

Mettiamo la pentola nel forno a  80° circa e lasciamo cuocere fino che la carne non sia molto morbida. Fare tostare le ossa e la cipolla in una pentola, far rosolare bene e sfumare con il vino rosso. Ripetere il processo tre volte, a questo punto aggiungere l’acqua fino a coprire le ossa e fare bollire lentamente facendola ridurre a un terzo. Filtrare la salsa ricavata.

Pulire i funghi ed arrostirli per pochi minuti in una padella antiaderente calda con un filo d’olio, aglio e elementi aromatici, salare solo a fine cottura. Pulire i carciofi farli a  cubetti e cuocerli in padella con olio aglio prezzemolo,limone ed un po’ d’acqua. A cottura ultimata aggiungere il couscous girare bene e togliere dal fuoco.

Disponiamo i funghi sul piatto, appoggiamo sopra l’anatra accompagnamo con uno sformatino di cous cous e condiamo con la salsa dell’anatra emulsionata con l’olio extravergine di oliva.

Ricetta dello chef Giacomo Pasqualini, tratta dal volume Marche Chef

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura