SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Grande successo della “Serata sguinzagliata” a Senigallia

La serata era finalizzata a presentare un primo bilancio sociale e morale dell’associazione

Incontro Ass.Sguinzagliati

Grande successo della serata organizzata dall’associazione cinofila “Sguinzagliati” di Senigallia, svoltasi venerdì 21 ottobre all’hotel Le Querce, per celebrare due anni di attività, una cena cui hanno partecipato circa 150 persone.

La serata era finalizzata a presentare un primo bilancio sociale e morale dell’associazione nel biennio, ma anche per presentare i tanti compagni di viaggio: istituzioni, associazioni, imprese, volontari, che hanno creduto nel progetto degli Sguinzagliati e sono stati vicini all’associazione, nata per promuovere la cultura cinofila e per migliorare la qualità delle relazioni tra la comunità ed i cani attraverso la conoscenza, l’informazione e l’educazione.

Non una classica associazione animalista, quindi, bensì una organizzazione che si preoccupa anche del rispetto di chi non possiede, o non ama, il cane. Nata su iniziativa di un gruppo di amici appassionati di cani ed amanti della splendida Senigallia, l’associazione è cresciuta grazie a progetti realizzati con la collaborazione delle istituzioni e di tante associazioni del territorio, animate da uno spirito di condivisione e di integrazione cha ha amplificato l’efficacia delle tante azioni sul territorio ma anche a livello nazionale.

Gli assessori Ramazzotti e Campanile, presenti alla serata, hanno sottolineato le positive ricadute, anche in termini economici, e le prospettive del progetto Sguinzagliato “Senigallia Città dog friendly” realizzato a partire da marzo 2015, che ha coinvolto il mondo della scuola con azioni educative, il sistema di accoglienza turistica con la certificazione dei “Locali Sguinzagliati”, e la comunità locale che tra pochi giorni potrà fruire di una area di sgambatura cinofila in zona Cesanella realizzata e gestita dall’associazione.

Durante la serata sono state presentate e ringraziate le numerose associazioni ed organizzazioni che hanno accompagnato l’avventura degli Sguinzagliati sul comune percorso dell’amore per gli animali, con le quali continuerà il cammino. Organizzazioni con obiettivi diversi che promuovono la cinofilia, il veganesimo, la pet therapy, l’educazione di cani per disabili, il salvataggio in mare con i cani, i tour cinofili alla scoperta della città, il rifugio per gatti, la tutela dell’ambiente e tante altre attività con la medesima comune finalità.

Presente alla cena una numerosa rappresentanza dell’Agesci scout, giovanissimi che hanno contribuito alla realizzazione degli arredi interni all’area di sgambatura utilizzando materiali riciclati; un area che sarà dedicata alla memoria di una giovane amante dei cani, vicina all’associazione, testimoniata dalla consegna di una targa ai suoi genitori durante la serata. L’area verrà utilizzata con scopi addestrativi anche dall’Associazione Nazionale Carabinieri sezione cinofila di Senigallia, rappresentata da Gabria Pierfederici che è stata ringraziata anche per il sostegno economico generosamente offerto dall’ANC.

Durante la serata sono stati raccolti fondi per finanziare alcuni progetti futuri dell’associazione, ma è stato presentato anche l’esito di una bella collaborazione con il Rotary e con il Rotaract di Senigallia, insieme ai quali l’associazione Sguinzagliati ha raccolto fondi e materiali di prima necessità consegnati personalmente dal Presidente Francesco Mazzaferri alle famiglie colpite dal terremoto ad Amatrice e ad Arquata. Gianna Prapotnich, nella sua duplice veste di rappresentante del Rotary e di referente scolastica della Lega Anti Vivisezione, ed il presidente dei giovani Rotaryani, hanno raccontato questa intensa esperienza come esempio di sinergia e di efficienza al servizio degli altri.

L’ottimo menù, a scelta anche vegano, e l’atmosfera cordiale dei tanti ospiti hanno contributo al successo dell’evento, successo conseguito, come ha detto il Presidente degli Sguinzagliati Francesco Mazzaferri nei saluti finali, “grazie all’eccellente ed insostituibile lavoro di squadra dell’associazione”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura