SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Assicurazioni Generali - Polizza vita, lavora con noi - Agenzia di Senigallia

“Io corro per la vita”, la quinta edizione domenica 11 settembre

Il ricavato sarà devoluto a due importanti associazioni cittadine: l’Andos e l’Aos

"Io corro per la vita"

Presentata la quinta edizione di “Io corro per la vita”, la tradizionale passeggiata a scopo benefico per le vie del centro storico promossa dalla sezione di Senigallia della Fidapa, che si terrà domenica 11 settembre, con partenza alle ore 10 dal Foro Annonario. La manifestazione, che gode dei patrocini della Regione Marche e del Comune di Senigallia, avrà come ospite d’onore la maratoneta italiana Laura Giordano.

La quota di partecipazione è di 8 euro a persona (gratis per i bambini con meno di otto anni) e il ricavato sarà devoluto a due importanti associazioni cittadine: l’Andos, Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, e l’Aos, Associazione Oncologica Senigalliese. A ciascun partecipante sarà data in omaggio la classica t-shirt rosa.

Tante le novità di quest’anno, tra cui il passaggio nella nuova piazza Garibaldi, ma soprattutto il convegno “I sette vizi capitali… in oncologia”, che si svolgerà giovedì 8 settembre, alle ore 16,30 alla Rotonda a mare.

Un appuntamento che si rivolge a tutte le cittadine e a tutti i cittadini, i quali potranno discutere della prevenzione dalle malattie oncologiche con medici ed esperti del settore: da Rossana Berardi ad Anna Campanati, da Marcello D’Errico a Massimo Marcellini, fino a Laura MAzzanti, Mirco Pistelli e Veronica Quagliarini. Durante i lavori sarà possibile iscriversi a “Io corro per la vita”.

Le iscrizioni saranno poi raccolte anche venerdì 9 settembre al Foro Annonario, dalle ore 20 alle ore 22, in occasione della “Notte dello Sport”, sabato 10 settembre, dalle ore 17,30 alle ore 19,30 a piazza Roma, e ovviamente domenica mattina, prima dell’inizio della passeggiata, alle ore 8,30 al Foro Annonario.

Lo scorso anno – afferma la presidente della Fidapa Senigallia Laura Amaranto – abbiamo raggiunto le mille iscrizioni. Puntiamo a crescere ancora per far sì che Senigallia si riconosca sempre più nei canoni di città solidale. Particolarmente rilevante è anche l’adesione data quest’anno alla manifestazione dai comuni di Arcevia, Barbara, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Montecarotto, Serra de’ Conti e Trecastelli. L’obiettivo rendere l’evento sempre più ricco e partecipato”.

Una delle più belle iniziative dal punto visto coreografico – aggiunge il sindaco Maurizio Mangialardi – con questo serpentone rosa che anche quest’anno andrà a colorare le vie cittadine. Di questo ringrazio la Fidapa per il loro impegno a favore di due associazioni come Andos e Aos, che quotidianamente, con tanto cuore e tanta passione, operano per dare sostegno e alleviare le pene di chi più soffre. In fondo, dentro questa manifestazione c’è Senigallia, una comunità che è sempre capace di pensare a chi ha un po’ di meno o è in difficoltà”.

Un momento importante – sottolinea Veronica Quagliarini sarà anche quello del convegno, dove le donne e non solo potranno interloquire e fare domande su un aspetto che noi medici riteniamo fondamentale, quello della prevenzione”.

Questa passeggiata – conclude Daniela Zuares – porta in sé un messaggio: simboleggia un percorso in cui nessuno si deve sentire solo”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!