SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Assicurazioni Generali - Polizza vita, lavora con noi - Agenzia di Senigallia

La complanare sud non apre: “Gigantesco errore in galleria? Il sindaco spieghi”

Interrogazione di Paradisi (Unione Civica): "Il tunnel non arriverebbe a 4 metri di altezza. Chi paga? Di chi è colpa?"

27.301 Letture
commenti
Sopralluogo sulla nuova bretella che completerà la complanare di Senigallia

Siamo nel tunnel. Non solo in senso figurato. La complanare sud sarebbe ferma proprio per la galleria: un errore gigantesco che ha bloccato l’apertura della complanare con rinvio a data da definire.

Altro che lunghi collaudi! La segnalazione giuntami è tanto clamorosa quanto difficile da credere. La galleria sud, dopo i lavori di ripristino e adeguamento, è troppo bassa e non permetterebbe a tir ed autobus di transitare.

Una bazza da qualche centinaia di migliaia di euro forse o giù di lì. Se la segnalazione fosse vera, ed è per questo che ho deciso di presentare una immediata interrogazione al sindaco, i fatti sarebbero di particolare gravità.

Chi paga per l’errore? Quanti costi ricadranno sulla comunità? Quando verrà aperta, in sicurezza, la complanare? E soprattutto, chi sono i responsabili e perché l’assessorato ai lavori pubblici non ha vigilato?  Domande che esigono risposte.

Interrogazione a risposta orale

Io sottoscritto Roberto Paradisi consigliere comunale,

Premesso che

Ai primi di luglio del 2016 doveva essere inaugurata la complanare sud;
– Apparentemente in modo inspiegabile (l’unica giustificazione non credibile fornita è stata quella dell’esigenza di lunghi e non meglio precisati collaudi) l’apertura della complanare è slittata a data da definire;

Considerato che

– In realtà risulta al sottoscritto consigliere che vi sarebbe stato un errore clamoroso da parte di società autostrade in relazione all’altezza della galleria sud la quale, dopo le opere di risistemazione e adeguamento, non supererebbe i 4 metri di altezza così rendendo la complanare impraticabile a tir e autobus;
– L’errore, che definire gigantesco è puro eufemismo, sarebbe emerso solo nelle ultime settimane;
Premesso tutto ciò

Interrogo la S.V.

Per sapere

Se risponde a verità la segnalazione giunta al sottoscritto consigliere. Si chiede inoltre di conoscere i tempi tecnici per realizzare i lavori di risistemazione e se i costi per ovviare a tale errore saranno a carico o meno della collettività. Si chiede quale tipo di controllo e verifica ha effettuato l’assessorato ai lavori pubblici che sembra aver brillato per assenza in tutta la vicenda. Si chiede inoltre per quale motivo la comunità cittadina è stata tenuta all’oscuro di tale clamorosa problematica.

Si richiede risposta orale nel prossimo consiglio comunale.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 8 commenti
BlackCat
BlackCat 2016-07-22 10:33:48
Se fosse così sarebbe ora che in Italia, chi sbaglia, paga. Al progettista decurtazione del compenso, al dirigente idem ed ai responsabili di cantiere idem. Il costo per sistemarlo a carico della società progettista e la consegna in tempi strettissimi. Se sgarrano licenziamento immediato ed ulteriore sanzione.
Franco Giannini
Franco Giannini 2016-07-22 11:03:12
Sempre se dovesse corrispondere a verità si può parlare di "Errore", ma diciamo che non è gigantesco... altrimenti risponderebbe più ad un "Orrore" per aver usato un pallottoliere al posto di una normale calcolatrice. Dicevo non gigantesco, perchè per non buttare via tutto e ricostruire di nuovo, sarà sufficiente abbassare il piano stradale... cominciando qualche centinaio di metri prima... lo dico perchè non vorrei che rubassero l'idea ...ma magari andandoci a creare poi un gradino. Dico tutto ciò logicamente con amara ironia e sempre, mi ripeto, che il tutto corrisponda a verità. Attenzione però che ho detto " verità " e non la solite pietose bugie che sempre si trovano in simili occasioni, solo perchè la parola "abbiamo sbagliato" per qualcuno è difficile sia da pronunciare che da scrivere.
leofax 2016-07-22 11:23:32
Franco, bisogna vedere se abbassando il piano stradale, non comporti da un punto di vista tecnico, sempre se fosse vero, un rinforzo delle fondazioni della galleria stessa. Mi sa che fanno prima ad aggirare la galleria con un bel viadotto. Ovviamente i tempi saranno biblici. Tanto i senigalliesi sanno aspettare dal tempo della circonvallazione di onorata memoria.
Leonardo Maria Conti
maxxam 2016-07-22 12:58:33
Un' altro problema x il sindaco e la giunta, devono già pensare a togliere parcheggi al centro e incasinare il traffico,ora come faranno? Troppi problemi
papero 2016-07-22 13:34:51
No dott. paradisi io nn mi accontento più, come cittadino che paga le tasse ESIGO dal sindaco un COMUNICATO STAMPA dove spieghi il problema, i colpevoli e le soluzioni con i tempi, come cittadino voglio sapere dal diretto interessato visto che lo stipendio glielo pago io con le tasse
Franco Giannini
Franco Giannini 2016-07-22 14:04:33
Caro Leo, il mio non era assolutamente un commento di natura tecnica, tu sai come io non ne sia all'altezza di farne. Era solo una battuta ironica nei confronti di coloro i cui in questo momento, i loro genitori staranno esclando, con le mani nei capelli :" Ohhh poveri soldi nostri..."
stefano 2016-07-22 18:05:49
Siete sicuri che la rimandata apertura della Complanare sia solo una questione di altezza della Galleria del Cavallo e non (anche) dovuta ad altre , e non di certo minori, questioni?.
Basterebbe andarsi a rileggere la Sintesi non Tecnica con cui Società Autostrade pone le condizioni per la fattibilità dell'opera sul piano strettamente tecnico-progettuale. E dice chiaramente a chi spetta la fattibiltà urbanistica e a chi spetta la verifica della compatibilità dell'opera, nel cumulo degli effetti delle due infrastrutture A14 e complanare, , e la vigilanza sull'avanzamento della progettazione e realizzazione dell'opera. In particolar modo (udite,udite!) sull'effettivo utilizzo della canna nord della Galleria del Cavallo. La risposta impacciata del Sindaco , a lato di questo articolo, la dice lunga. E dire che era stato abbondantemente detto e ridetto: questa Complanare ha ancora parecchie sorprese in serbo. stefano bernardini
giulio 2016-07-22 21:09:15
La galleria è bassa? E allora? Tutto sto casino? Pensavo che da una parte e l'altra del buco non si fossero incontrati..
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura