SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il “dono” di Max Fanelli: “Ci lascia un patrimonio immenso”

Concreta la sua battaglia per gli altri, in nome della pace e della solidarietà: "il tuo sorriso sarà la nostra guida"

4.957 Letture
commenti
Marche Notizie - Marchenotizie.info
Max Fanelli dei Compagni di Jeneba con Silvia Boima

E’ con dolore ed infinito amore che annunciamo la scomparsa del nostro Presidente, Massimo “Max” Fanelli. Max si è addormentato stamattina (mercoledì 20 luglio, Ndr), all’ospedale di Senigallia, dopo tre anni di lotta contro la SLA e dopo una vita dedicata agli ultimi, dai bambini più poveri della Sierra Leone ai malati terminali del nostro paese.

Ci lascia un patrimonio immenso di azioni concrete, di progetti realizzati e tante idee importanti per il futuro dei nostri giovani, di tutti quei ragazzi che lo hanno conosciuto nelle scuole con il suo Progetto di Intercultura e di Educazione alla Cittadinanza Mondiale.

Il suo tempo su questa terra è stato intenso e vitale per tante persone, come riconosciuto dagli organismi ONU con la nomina di membro onorario del Giubileo dell’Educazione e dell’Accademia Impact delle Nazioni Unite. L’amore e il rispetto assoluto della vita sono il testamento morale che lascia alle migliaia di persone che l’hanno incontrato, e che potranno portarlo nel cuore per tradurlo in azioni concrete di pace e solidarietà.
Il tempo trascorso insieme a lui è stato memorabile e bellissimo.
Bundu Max, carissimo amico, C’E’ TEMPO.

Per il tuo sogno sognato e realizzato per i bambini de I Compagni di Jeneba Onlus, IL TEMPO SARA’ ANCORA PIU’ IMPORTANTE E PREZIOSO.
Ora, il tuo sorriso sarà la nostra guida, la tua lucidità sarà il nostro faro, la tua amicizia sarà l’energia del nostro cuore. Le nostre gambe saranno anche le tue gambe, le nostre braccia saranno anche le tue braccia. Il nostro tempo sarà anche il tuo tempo.
E mentre te ne vai chissà dove, portati con te questa canzone, in quello spazio misterioso in cui non sarai mai solo.
Kabò, Bundu Max.

 

Il direttivo de I Compagni di Jeneba Onlus

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!