SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

A Senigallia il mercatino del riuso a sfondo benefico

Il 23 e 24 luglio l'iniziativa dell'associazione "Un cuore...mille cuori" al circolo Arci di Borgo Catena

1.848 Letture
commenti
Locandina del mercatino del riuso "spulciando" a Senigallia

Raccolta fondi, riciclo, risparmio, curiosità e grandi occasioni. Sabato 23 e domenica 24 luglio dalle ore 19 in poi, il Circolo Arci Borgo Catena di Senigallia apre ancora una volta le porte all’associazione “Un cuore…mille cuori” per ospitare l’iniziativa “Spulciando“, il mercatino del riuso dove trovare oggetti, accessori e abbigliamento alla moda di seconda mano.

La manifestazione, che vede il sostegno del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare al progetto della onlus “Sos compiti” rivolto agli alunni con difficoltà scolastiche della scuola primaria e secondaria di primo grado di Ostra Vetere.

Oltre ai tanti articoli di abbigliamento selezionati per reinterpretare l’usato firmato come nuovo, donati dalle appassionate di moda che hanno scelto di fare spazio nel proprio guardaroba per beneficenza, a “Spulciando” sarà possibile trovare anche nuove creazioni, come braccialetti, collane e shopping-bag, realizzate da “Un cuore…mille cuori“.

Il progetto scuola “Sos compiti”, a cui saranno devoluti gli incassi, sosterrà gli alunni, docenti e le famiglie di Ostra Vetere, attraverso l’ausilio di educatori, una psicologa e una pedagogista che, in collaborazione con insegnanti esterni, offriranno attività pomeridiane di sostegno scolastico agli alunni e di ascolto e confronto ai genitori. Gli studenti potranno dunque svolgere compiti, colmare lacune specifiche, affinare i metodi di studio, rinforzare la motivazione scolastica e l’autostima, migliorare le dinamiche relazionali tra docenti, alunni e famiglie, che, a loro volta, avranno la possibilità di monitorare e sostenere il percorso dei propri figli, attraverso consulenze psico-educative e colloqui “mediati” con i docenti, condividendo strategie d’intervento e linguaggi comuni. Tutte le attività avranno la supervisione di una psicologa e di una pedagogista.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura