SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’impegno e la musica di Daniele Silvestri fanno il pieno al Caterraduno di Senigallia

L'anteprima dell'Acrobati Summer Tour è un bagno di folla per il cantautore romano e la sua apprezzatissima band

Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia
Daniele Silvestri in concerto a Senigallia per il Caterraduno 2016

Era attesissimo perchè considerato dai più l’artista di punta del Caterraduno 2016 e perchè la data di Senigallia rappresentava l’anteprima della sua nuova tournée estiva, che ora girerà l’Italia: l’Acrobati Summer Tour.

Daniele Silvestri non ha tradito le attese, regalando oltre due ore di ottima musica e storie di impegno sociale al grande pubblico che gremiva un Foro Annonario incapace di contenere tutti i fans accorsi. Canzoni nuove e i grandi successi della carriera del cantautore romano sono stati intervallati da proiezioni video e intermezzi parlati, con il filo conduttore dei diritti civili e sociali a far da sfondo.

Due note particolari: lo spazio riservato al senigalliese Massimo “Max” Fanelli, alla sua lotta contro la SLA, per la legge sul fine vita, oltre che all’impegno della onlus da lui fondata, I Compagni di Jeneba, e quello per la Lingua Italiana dei Segni (LIS), per la cui diffusione e per il cui insegnamento Silvestri ha lanciato un accorato appello.

Daniele Silvestri in concerto a Senigallia per il Caterraduno 2016Daniele Silvestri in concerto a Senigallia per il Caterraduno 2016Daniele Silvestri in concerto a Senigallia per il Caterraduno 2016

Foto di Simone Paolasini

Di seguito tre estratti video dal concerto di Daniele Silvestri di venerdì 8 luglio a Senigallia per il Caterraduno 2016

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura