SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fratelli d’Italia in merito al nuovo aumento della Tari e delle tariffe dei parcheggi

"La “stangata” della Tari e quella dei Parcheggi sono servite per i Cittadini di Senigallia!"

3.048 Letture
commenti
Assicurazioni Generali - Polizza vita, lavora con noi - Agenzia di Senigallia
Parcheggi a pagamento, strisce blu

Lo avevamo annunciato diverso tempo fa, e non siamo stati smentiti. Non sapendo come fare per reperire nuove entrate, visto che quelle che già hanno non bastano in quanto vengono sperperate senza la più minima decenza, ecco che la Tari si impenna per i commercianti.

Contenti?

Pensiamo di si visto che qualche Associazione di categoria aveva fatto un comunicato dove ringraziava l’Amministrazione per aver spalmato in 4 “comode” rate il pagamento della Tari… se per il prossimo anno ve l’aumentano ancora spalmando il pagamento in 8 rate stappate lo champagne?

Perché questo aumento? Per coprire le spese impreviste di pulizia della spiaggia… strana questa cosa, perché in occasione del nuovo appalto della ditta “qualcuno” del Castello Fatato aveva gongolato e annunciato che era “tutto compreso” basandosi sulla media delle mareggiate di ogni anno. Come sempre i proclami trionfalistici (e i conti fatti senza l’oste) si scontrano poi con la realtà che è ben diversa dalle loro “medie”, e la realtà è che nel 2015 sono stati pagati ben 3.300.000 euro per ripulire l’arenile dai detriti arrivati dalle tante mareggiate.

Soldi che vengono ora chiesti ai Cittadini senigalliesi senza però tenere conto che i detriti che ogni volta arrivano, provengono dall’entroterra, quindi forse sarebbe giusto far partecipare alla spesa anche altri Comuni iniziando una giusta “battaglia”, se no sarà sempre e solo Senigallia a pagarne le spese. Perché il Presidente dell’Anci, Maurizio Mangialardi, non apre un tavolo con gli altri Comuni su codesta questione? Perché dobbiamo pagare solo noi?

Al di là di questo, la Tari è composta da due varianti, la prima è la quota fissa dettata dal Governo, e la seconda è l’addizionale che ogni Comune può aggiungere, e come si buon ben vedere dalla foto, il Comune di Senigallia non c’è andato tenero, ha messo addizionali con una media di aumento del 90% della quota fissa. Una vera e propria “bastonata” senza precedenti. Questo vuol dire che i bar, i ristoranti, i mercati alimentari, le pizzerie a taglio, le birrerie, le hamburgherie e le pasticcerie, pagheranno cifre da capogiro! Sempre che riescano a pagarle chiaramente.

Idem per tutte le altre categorie, anche per loro sono stati serviti su un bel piatto d’argento aumenti del 90% della quota fissa, pagheranno di meno delle precedenti categorie solamente perché partono da aliquote di base più basse.

Per Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale aumenti del 90% rispetto alla aliquota di base sono una vergognosa follia senza nessun ritegno, in pratica è una stangata senza precedenti che farà chiudere diverse attività in quanto questo modo barbaro di tassare non è più sostenibile da nessuno, non si può lavorare facendo un “mazzo tanto” solamente per pagare le tasse, questo è illogico e va contro tutti i diritti di una persona che rischia in proprio per poi vedersi volatilizzare il suo sudore!

Ancora una volta ci domandiamo come possano continuare ad essere silenti le varie Associazioni di Categoria davanti a questo scempio di tassazione. Ci domandiamo come possano i Commercianti fare ancora le tessere di queste Associazioni quando è palese che non difendono minimamente i loro associati. Ci domandiamo cosa aspettano i commercianti a scendere in piazza per difendere il diritto alla “propria esistenza”, possibile mai che non si riesca a riunire tutti i Cittadini onesti e portarli sotto il Comune per “urlare” la loro rabbia? Anche questa volta accetterete passivamente e in silenzio la continua vessazione di questi “politichini”?

E se non bastasse l’aumento vergognoso della Tari, ecco la novità dei parcheggi del lungomare, che fino all’anno scorso si pagavano dal 28 giugno al 31 agosto, e che invece da questo anno si pagheranno dal 1° giugno al 15 settembre, ben 43 giorni in più, altra “mazzata” servita su un piatto d’argento. I parcheggi chiamati “scambiatori” che l’anno scorso, appena nati, costavano 2 euro al giorno, passano ora a 3, quindi il 50% in più. Chicca finale, alcuni parcheggi sulla nazionale che da sempre erano liberi, da oggi hanno le strisce blu (appena fatte) e diventano a pagamento, come quello prima del Bistrò (vedi foto) e quello del Ciarnin.

Pagare le tasse è un dovere etico, purché queste siano eque, ma eque non lo sono più da tempo. Aumentare in maniera scellerata le tasse non aiuta di certo il lavoro, sempre più lavoro nero ci sarà, e sempre meno fatture verranno fatte, perché oggi, ci dispiace dirlo ma è la verità, un commerciante si salva a malapena solamente facendo un po’ di “nero”, quindi l’aumento sconsiderato delle tasse non porta benefici, fa aumentare a dismisura il “sommerso” che non entra nelle casse delle Amministrazioni. Più si “bastona” e più i “bastonati” cercheranno scappatoie per salvare la loro esistenza.

Se da una parte non possiamo accettare il sommerso perché è una illegalità, dall’altra non possiamo neanche accettare la continua e vergognosa vessazione che viene sistematicamente applicata dall’Amministrazione di Senigallia.

Associazioni, Commercianti, Cittadini tutti, aprite gli occhi, vi stano “succhiando il sangue” come neanche un vampiro sarebbe capace di fare, non è forse giunta l’ora di unirsi tutti per scendere in piazza e protestare contro questi signori che in maniera sprezzante e arrogante considerano il popolo un “limone da spremere” secondo le loro desiderate e per i loro interessi?

Svegliatevi, ne va della vostra dignità, dl futuro vostro, delle vostre famiglie e dei figli, volete veramente “soccombere” senza fare nulla? Stanno levando anche “l’aria” che si respira, a breve nessuno avrà più “ossigeno”, non aspettate di essere moribondi, REAGITE prima! Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale è pronta a scendere in piazza per manifestare contro i continui soprusi, di ogni genere, di questa Amministrazione, e Voi siete disponibili a ribellarvi?

da Marcello Liverani
Coordinatore Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale di Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!