SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

E’ dolcissimo il Carnevale con la ricetta delle castagnole con crema chantilly

Ingredienti e procedimento per preparare i gustosi dolci, firmati da Andrea Todaro dell'Istituto Panzini di Senigallia

Castagnole con crema chantilly

Il sabato di Carnevale, nella “cucina” di Senigallia Notizie, ci riserva la ricetta di quello che è forse il più classico dei dolci del periodo, con un ripieno da leccarsi i baffi!

Andrea Todaro, allievo del professor Vittorio Serritelli dell’I.I.S. “A. Panzini” di Senigallia, ci presenta le castagnole con crema chantilly. Ecco come prepararle!

Castagnole con crema chantilly

Ingredienti:

Per le castagnole:
250 g acqua
100 g burro
170 g farina
5 uova intere
1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera:
50 g maizena (amido di mais)
200 g zucchero
6 tuorli d’uovo
350 g latte
150 g panna
Buccia di limone
Panna montata ml 100

Andrea TodaroProcedimento per le castagnole:
In un pentolino portare ad ebollizione l’acqua con il burro e un pizzico di sale
Quando il burro si è sciolto,aggiungere la farina,far cuocere il tutto a fuoco basso per alcuni minuti, mescolando con una paletta di legno.
Togliere dal fuoco.
Quando il composto diventa tiepido,aggiungere le uova una alla volta, amalgamando accuratamente prima di aggiungere l’uovo successivo.
Mettere il composto in una sac à poche,e far friggere in olio a 155-160° C ,tagliandolo con le forbici
Girare e capovolgere continuamente le castagnole
Scolare su carta assorbente

Procedimento per la crema pasticcera:
Far bollire in un pentolino il latte con la panna e aggiungere la buccia di limone
In una ciotola battere i tuorli d’uovo con lo zucchero, infine aggiungere la maizena
Aggiungere il composto al latte e portarlo ad ebollizione
Far raffreddare e aggiungere qualche cucchiaio di panna montata per farla diventare crema chantilly

Riempire le castagnole con la crema chantilly

Buon Appetito!

Ricetta di: Andrea Todaro, classe 4C cuc I.I.S. “A. Panzini” Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!