SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Diritti civili, unioni e testamento biologico: Vivi Senigallia in appoggio alle politiche locali

La lista civica sottolinea: "Azione del sindaco Mangialardi esempio di progresso e condivisione"

Unioni Civili

Lista civica Vivi Senigallia auspica che il 2016 segni l’inizio di una nuova stagione per i diritti civili. Una stagione di progresso e condivisione, come intrapresa dal nostro sindaco Maurizio Mangialardi.

Oggi, anche grazie all’impegno del governo Renzi su temi di elevato interesse sociale, si è arrivati ad importanti passi in avanti in ambito legislativo per regolare il fine vita e riconoscere diritti e doveri a quelle coppie, diverse dal matrimonio, che comunque sono presenti sempre più all’interno della nostra società.

La calendarizzazione del dibattito alla Camera sul testamento biologico e il Ddl Cirinnà sostenuto dal governo Renzi, sono frutto di quei percorsi, nel rispetto delle sensibilità di tutti, voluti in questi anni dagli amministratori locali per dare risposte a tutela del cittadino.

Ne è un fiero esempio il nostro Comune e l’azione del nostro sindaco Maurizio Mangialardi, che negli anni del suo primo mandato a sindaco, ha istituito, cercando sempre la più ampia trasversalità delle parti politiche nell’approvazione, il Registro delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento sanitario (D.A.T.) nel 2011 e il Registro delle Unioni Civili nel 2013, auspicandone il recepimento legislativo in ambito nazionale da parte del Parlamento.

Dalle loro istituzioni, il D.A.T. e il Registro comunale delle Unioni Civili sono a disposizione del cittadino presso l’Uffico Anagrafe e Stato Civile del Comune di Senigallia.

Fiduciosi che la sensibilità politica del governo e le manifestazioni pacifiche e civili di cittadini che esprimono una domanda di diritti, possano produrre un risultato positivo per il nostro Paese, abbiamo dato e daremo il nostro contributo affinché questi temi entrino a far parte delle normative dello Stato di diritto.

Commenti
Solo un commento
O. Manni
O. Manni 2016-01-25 15:46:30
Mai letto niente di più indecente.
Intestare nientemeno che al "Governo Renzi" la calendarizzazione della legge sul "Fine Vita", che peraltro non ruota intorno al "testamento biologico" quanto piuttosto all'eutanasia (prima volta che questa parola entra in Parlamento nella Storia della Repubblica), ed affermare che "il governo Renzi", al netto degli Alfano e dei Verdini, sta sostenendo la legge sulle Unioni Civili, è la manovra più vile che si potesse leggere da parte di Vivi Senigallia.
E' bene ricordare quindi che la calendarizzazione della legge sull'eutanasia è stata ottenuta in "commissione capigruppo" alla camera, per richiesta di SEL/SI...Fino a prova contraria all'opposizione di questo governo. Concessa per dovere verso l'opposizione.
E' inoltre bene ricordare anche come sta gestendo il Renzi, questa legge sulle Unioni Civili, che è già un compromesso al ribasso rispetto al matrimonio egualitario, e che non fornisce la totalità dell'uguaglianza tra le diverse famiglie.
Si pensava che l'inserimento della dicitura "Formazioni sociali specifiche" fosse già una cosa ridicola in se, ma Renzi sta invitando i suoi alle peggiori infamità attraverso il voto segreto "secondo coscienza". I sedicenti "cattolici del PD" hanno presentando emendamenti che altri gruppi politici, all'opposizione (!), non hanno presentato. Tutto questo su un Ddl presentato dalla Senatrice Cirinnà...Una Senatrice del PD stesso.
La glorificazione da parte vostra del "Governo Renzi" in tema di Diritti Civili e soprattutto leggi LAICHE in generale, è irricevibile sotto ogni profilo. La VERITA' è un'altra e chi vi pubblica di queste bufale spacciandole per notizie, fa un pessimo servizio di informazione alla comunità ed ai cittadini.
Alla manifestazione a sostegno delle Unioni Civili di sabato scorso in Ancona, in mezzo a quelle 2000 persone c'erano moltissimi cittadini di Senigallia provenienti da diverse associazioni, realtà e liste politiche. Non ricordo di avere visto un solo esponente di Vivi Senigallia...Dimostrazione empirica che per voialtri "a discorr' n'è fadiga".
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!