SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
101Caffè - Senigallia

Da capodanno al 17 gennaio si potrà vedere la stella cometa a due code

Fenomeno astronomico non insolito: per vederla potrebbe bastare un binocolo e puntare verso est

3.296 Letture
commenti
La stella cometa a due code "Catalina"

Se il solstizio d’inverno caduto in ritardo o l’ennesimo asteroide che ha sfiorato la terra non hanno acceso la vostra anima “astronomica”, potrebbe pensarci la stella cometa a due code. Proprio così, il 17 gennaio sarà alla minima distanza dalla terra il corpo celeste “Catalina” (il vero nome è però C/2013 US10), già visibile con i telescopi.

La particolarità di questa stella cometa sta nel fatto di “avere” due code, una di gas e una di polveri che si evidenziano con l’avvicinamento (e il riscaldamento) del sole. Le particelle di gas ionizzate diventano luminose, mentre le polveri lasciano la scia. Così si potranno osservare due code, un fenomeno in realtà meno insolito di quanto si pensi.

Catalina, il cui nome deriva dagli scienziati del Catalina Sky Survey project che l’hanno scoperta, si troverà a Capodanno in direzione est verso la costellazione di Boote, nella regione di Arturo, una stella rossa molto luminosa. Per vederla dovrebbe bastare un binocolo, anche se il momento di maggiore visibilità sarà intorno alla metà del mese.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura