SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Volontariato con i rifugiati politici, Vivi Senigallia sprona a “concretizzare” l’intesa

"Speriamo si traduca in un progetto concreto per accogliere ed integrare i cittadini extracomunitari richiedenti asilo"

1.990 Letture
commenti
Pizzeria ZeroZero
Rifugiati, profughi, immigrati

Senigallia si è posta l’obiettivo di essere e rimanere la città di tutti e per questo si vogliono attuare politiche rivolte all’integrazione e all’accoglienza.

Proprio per questo si è giunti allafirma del protocollo d’intesa per accogliere ed integrare i cittadini extracomunitari richiedenti asilo politico sottoscritto dal prefetto di Ancona, dal sindaco di Senigallia anche nella veste di presidente dell’ambito territoriale sociale 8, dai sindaci di Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Trecastelli, Serra de’ Conti e Montecarotto, da alcune organizzazioni e associazioni impegnate nell’accoglienza e dai sindacati che sostengono il progetto, tra cui la Caritas Diocesana di Senigallia e la Croce Rossa alle quali il gruppo di Vivi Senigallia esprime un particolare ringraziamento per la disponibilità.

Vivi Senigallia spera che questo protocollo si traduca presto in progetto concreto, riportare al centro dell’attenzione la dignità delle persone rifugiate è oggi un tema fondamentale per le nostre politiche.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!