SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Malore mentre è in acqua: muore a Senigallia un anziano turista

Vani i tentativi degli addetti al salvamento e del 118 di rianimare un 78enne di Brembate

6.140 Letture
commenti
Scorcelletti - Laboratorio analisi, ambulatori specialistici, a Senigallia dal 1977
L'eliambulanza del servizio di soccorso 118 delle Marche

Ancora un malore sulla spiaggia a Senigallia e ancora un uomo che perde la vita durante le vacanze. E’ successo nel tratto di mare antistante i bagni 94, sul lungomare Dante Alighieri, l’episodio costato la vita a un anziano turista di Brembate, in provincia di Bergamo.

Romano Pesenti, classe 1937, era in villeggiatura all’hotel Italia di Senigallia assieme alla moglie: stava passeggiando in acqua quando ha accusato un malore e si è accasciato. Immediatamente sono intervenuti alcuni bagnanti e tre bagnini di salvataggio che hanno iniziato a praticargli le prime manovre di rianimazione, usando anche il defibrillatore prima che giungesse l’ambulanza del 118 e il personale medico dell’elisoccorso a continuare le operazioni per 40 disperati minuti. Tutto invano, purtroppo: poco dopo le ore 17:30 l’uomo è stato dichiarato morto.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Guardia Costiera di Senigallia per i rilievi e il magistrato di turno che, trattandosi di morte non violenta, ha disposto la restituzione della salma ai familiari.

Questo è il quarto episodio di malore avvenuto sulla spiaggia di Senigallia e il terzo risultato poi fatale: mentre un bagnante 63enne di Potenza è stato salvato lo scorso 23 luglio, l’esito è stato completamente diverso anche per due turisti di Jesi (80 anni) e Monsano (37), avvenuti rispettivamente il 29 luglio e il 12 agosto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!