SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia

Senigallia: giovane 18enne muore investito da un treno

Si tratta di un suicidio: la vittima è un ragazzo del Burkina Faso. Disagi alla circolazione ferroviaria

19.014 Letture
commenti
Incidente stazione di Senigallia

Tragedia tra le stazioni ferroviarie di Senigallia e Marzocca, dove un giovane ha perso la vita investito da un treno in transito. Si tratta di un ragazzo di 18 anni originario – sembra – del Burkina Faso, di cui il nome non è stato ancora rivelato. 

La vittima è stata investita dal treno regionale 11539 Bologna-Ancona. La tragedia si è consumata intorno alle 16 di venerdì 21 agosto. Sul posto sono immediatamente intervenuti un’ambulanza del 118, la Polizia Ferroviaria e gli uomini del Commissariato di Senigallia e il magistrato di turno che ha avvalorato la tesi del suicidio dopo aver ascoltato alcune testimonianze, tra cui il racconto del macchinista del convoglio. Il ragazzo è stato notato, dopo aver percorso via Perugia, all’altezza del quartiere Saline, stendersi sui binari poco prima del passaggio del treno che non è riuscito a fermarsi se non decine di metri dopo.

Per permettere i soccorsi e i rilievi, la circolazione ferroviaria sulla linea Adriatica è stata interrotta a partire dalle ore 16, accumulando ritardi tra i 180 e i 210 minuti: solo dopo le 18:30 è stato riaperto il binario nord e solo un’ora dopo quello in cui è avvenuta la tragedia. Coinvolte nove frecce, cinque intercity e sei regionali: altri sette regionali sono stati cancellati o limitati nel percorso.

Non sono note ancora le motivazioni che possano aver spinto il 18enne a un gesto così tragico: il ragazzo era seguito da una comunità per minori di Ancona e forse l’idea di doverla lasciare, raggiunta la maggiore età, potrebbe aver avuto un ruolo importante in questo episodio così drammatico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!