SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Argentina e Stati Uniti: ecco le ultime novità

Notizie sui due paesi che sono stati al centro di molti dei nostri articoli

1.699 Letture
commenti
Bandiera dell'Argentina

Questa settimana aggiorneremo i nostri lettori sulla situazione riguardante due paesi di cui abbiamo parlato molto nel corso della nostra rubrica.

Il primo di questi paesi è l’Argentina. Dopo il default, le notizie non sono state incoraggianti. Vi è stato infatti un forte calo riguardante l’afflusso di investimenti e le stime del FMI prevedono una contrazione del PIL del 2,8% per il 2015 (del 2,5% nel 2016 e del 2,2% nel 2017). Forte è inoltre l’inflazione nel paese.

Per quanto riguarda gli Stati Uniti, invece, le notizie sono positive. Nella settimana dell’undici luglio (americana) le richieste di sussidi di disoccupazione hanno avuto un calo di 26 mila unità.

Il dipartimento del lavoro americano ha precisato che questo è stato il calo maggiore dal 24 novembre 1973 (quando le richieste per i sussidi raggiunsero la quota di 233 mila unità).

Un market mover importante per i mercati americani sarà sicuramente l’uscita a settembre dell’i-phone 6s. Questo prodotto potrebbe rilanciare ulteriormente il colosso americano che si è reso autore di oscillazioni sul mercato. Infatti, nonostante i profitti siano stati maggiori (di 10 miliardi) rispetto il secondo trimestre dell’anno passato le azioni dell’azienda sono passate dai 139 ai 121 dollari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura