SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nuova Senigallia: “Una città pulita che rispetta l’ambiente”

Silvestrini: "Da luglio una legge per punire chi getterà mozziconi di sigarette a terra: bisogna attrezzarsi"

2.394 Letture
commenti
Tutto Guida 2015
Sigarette

A breve diverrà effettiva una legge che prevede una multa per chi getta a terra mozziconi di sigarette, alla luce dell’attuale situazione di degrado in cui versano le strade delle maggiori città italiane. La norma è contenuta nell’articolo 14 del “Collegato ambientale” alla Legge di Stabilità 2015, decreto approvato dalla Camera dei Deputati nella prima metà di novembre.

La Legge permetterà di punire chi getterà un mozzicone di sigarette a terra, nelle acque e negli scarichi. Saranno applicate sanzioni che varieranno a seconda dell’atto: chi non avrà cura dell’ambiente, anche buttando via un chewingum, dovrà pagare una multa dai 30 ai 150 euro.

Le sanzioni colpiranno i maleducati, ma i Comuni dovranno comunque mettersi in regola. E’ previsto, infatti, che ogni Comune saràCestini obbligato a predisporre nei luoghi di alta aggregazione sociale, appositi contenitori dove poter gettare gomme da masticare e mozziconi di sigarette.

Il ddl, composto da 37 articoli, entrerà in vigore il prossimo luglio per dare il tempo ai Comuni di attrezzarsi tramite cestini dei rifiuti e portacenere “portatili”. La speranza è che questi possano venire in ausilio ai viziosi più educati e disposti a tutelare l’iniziativa ambientalista. Non è sufficiente infatti un ddl per placare l’inciviltà cittadina, bensì risulta necessaria una sensibilizzazione della popolazione secondo il naturale senso civico.

La vera spinta al cambiamento, quella che ci può portare fuori dal tunnel, arriva come al solito dall’Italia “fai-da-te”. Dalla mobilitazione spontanea dei cittadini. Così su Internet, per esempio, compare il sito www.bastamozziconiaterra.it che raccoglie una vera comunità impegnata in questa battaglia.

Luglio non è lontano, arriverà tra poco meno di due mesi, ma fino ad oggi non abbiamo sentito o letto nulla in riferimento a questo ddl da parte della nostra Amministrazione. Proprio per questo motivo, Nuova Senigallia, se eletta, renderà la città al passo con la normativa. Per fare ciò, daremo la possibilità agli esercenti, di dotare le proprie attività, all’esterno, di appositi contenitori fissi per la raccolta dei mozziconi delle sigarette e delle gomme da masticare.

I contenitori, per rispettare il decoro urbano, dovranno però essere scelti fra quattro modelli che l’Amministrazione Comunale riterrà più idonei. Il tutto ovviamente senza imporre la tassa di occupazione del suolo pubblico e mettendo a disposizione degli esercenti un bonus del 30% sull’acquisto dell’apposito contenitore.

Inoltre, in concomitanza con questa iniziativa, per un maggiore rispetto dell’ecosostenibilità, il progetto prevede anche l’istallazione di contenitori per la spazzatura differenziata, prevedendo le tre tipologie di rifiuto più frequenti, vetro, plastica/metallo e carta. Questa operazione darà la possibilità a chiunque ne avesse l’interesse, di sponsorizzare l’istallazione dei suddetti contenitori.

da Michela Silvestrini
Candidata Consigliere con la Lista Civica Nuova Senigallia

https://www.facebook.com/pages/Michela-Silvestrini/372633472919530?fref=ts

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura