SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Imprenditori senigalliesi: “furti in crescita, perché le istituzioni locali fanno poco?”

Riccardo Montesi del GIO: "parte la stagione estiva, occorre aumentare gli organici delle forze dell'ordine"

Panzini Senigallia
Furto in casa, ladri, abitazione, appartamento

Con l’inizio della stagione estiva nel nostro territorio, ed in particolare a Senigallia, aumenta la preoccupazione per il crescendo dei furti in abitazioni e dei raggiri a causa della maggiore presenza di chi delinque.


Al problema dei furti si aggiunge il problema della incolumità delle persone, in particolare nelle abitazioni, specialmente per molti anziani che vivono da soli.

imprenditori ed esercenti altre attività chiedono alle istituzioni di aumentare l’organico attivando un diverso utilizzo dei Vigili Urbani coordinandoli sul territorio con le altre forze dell’ordine per controllare persone sospette nell’arco dell’intera giornata.

Il corpo dei Vigili Urbani è a tutti gli effetti un corpo di polizia e per legge gli compete la difesa del cittadino e del patrimonio pubblico e privato.

Se consideriamo la crescente preoccupazione dei cittadini resta difficile comprendere il perché delle poche iniziative da parte delle istituzioni locali mentre gli anziani e le donne hanno paura di percorrere strade e zone periferiche con poca luce e in assenza di traffico.

Ad aumentare la preoccupazione dei cittadini hanno contribuito anche i provvedimenti del Governo che, per incapacità di gestire il problema, mette in libertà elementi pericolosi e contestualmente ha ridotto alcuni poteri alle forze dell’ordine e la libertà di difendersi nei casi limite anche quando è in pericolo la loro incolumità personale.

Purtroppo, seguendo i fatti di ogni giorno, risultano insufficienti anche alcuni sistemi di sicurezza per le aziende e per le abitazioni in quanto chi delinque, nella maggior parte dei casi, sa come neutralizzarli ed è proprio per questo motivo che il maggiore deterrente è vigilare sul territorio anche di notte controllando le persone sospette e intervenire prontamente nei casi di segnalazioni da parte dei cittadini.

Altra preoccupazione sono gli eventuali soggetti collegati con le organizzazioni malavitose che più volte si è sentito dire che potrebbero già essere presenti nella nostra Regione.

Pertanto, vigilare sul territorio e tenere in maggiore considerazione le segnalazioni da parte dei cittadini è l’unica via da percorrere anche per recuperare la fiducia nelle istituzioni che mai è stata così bassa come in questo momento.

 

da Riccardo Montesi – vicepresidente 

Commenti
Solo un commento
galileo 2015-04-15 15:37:34
riflessioen saggia, più perone più controlli meno crimine!
meriterebbe attenzione, specie adesso che molti politici sono impegnati in campagna elettorale
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura