SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Dattilo nel finale blocca la fuga del Montemarciano

Stavolta i minuti di recupero sono fatali alla capolista: al "Di Gregorio" finisce 2-2 con il Corinaldo

1.391 Letture
commenti
Cuochi Ancona
Giuseppe Merico

Bella partita quella che si è vista sabato al “Di Gregorio” tra Montemarciano e Corinaldo. Il recupero stavolta però non premia la capolista come 7 giorni prima, quando Orianda al 94° aveva regalato 3 punti ai suoi: infatti gli ospiti, all’ultimo minuto di recupero, agguantano un insperato pareggio.

Ma veniamo alla cronaca del match: partono forte i padroni di casa vogliosi di far dimenticare al proprio pubblico le ultime prestazioni casalinghe non troppo esaltanti. Il Corinaldo attende e al 26′ guadagna un tiro dalla bandierina: i difensori biancazzurri si perdono i “lunghi” avversari, sponda di Esposto e Cicetti da due passi non sbaglia.

Come già successo anche con l’Ostra Vetere, la formazione di casa rischia di capitolare poco dopo, ma Benni è superlativo nel negare a Cicetti la doppietta. Il Monte, complice anche l’assenza forzata di una punta centrale di ruolo, fatica a portarsi in avanti ed allora si affida alle giocate individuali. E da una di queste arriva il pareggio, al 38′: Giuseppe Merico dal limite trova l’angolino con un gran destro. Fedeli battuto e primo tempo che si chiude sull’1 a 1.

La ripresa si apre con i padroni di casa alla ricerca del vantaggio, ma le azioni più pericolose si registrano solo da calci da fermo; l’ingresso di Rossetti regala più vivacità all’attacco biancazzurro ed infatti è proprio il top player di mister Profili che scarica in porta un sinistro sul quale il portiere corinaldese non accenna nemmeno all’intervento. Risultato capovolto a nove minuti dalla fine: Montemarciano – Corinaldo 2 a 1.

E si arriva al recupero. Al 93′, punizione dalla trequarti, spiovente in area, Benni accenna solo l’uscita e viene beffato da Dattilo, che con un tocco dalla riga di fondo riesce a mettere in porta il 2 a 2 finale.
Dopo questo pareggio il vantaggio della capolista sulla seconda resta invariato: il Monserra, in crisi nera, perde a Falconara, viene scavalcato dall’Ostra Vetere, che sta attraversando un grande periodo di forma e che ora si trova a – 4 dalla squadra di mister Profili.

RISULTATI SECONDA CATEGORIA, GIRONE C – 24^ GIORNATA
Agugliano Polverigi – Nuova Sirolese 0-0
Falconara – Monserra 3-0
Montemarciano – Corinaldo 2-2
Nuova Folgore – Ankon Dorica 5-3
Ostra – Falconarese 0-2
Pietralacroce 73 – Olimpia Ostra Vetere 0-1
Ponterio – Cameratese 0-0
Victoria Brugnetto – Real Porto 1-2

CLASSIFICA
Montemarciano 50
O. Ostra Vetere 46
Monserra 45
Falconara 43
Ostra 40
Corinaldo 34
Nuova Folgore 34
Real Porto 31
Pietralacroce 30
Ankon Dorica 28
Agugliano Polverigi 27
Falconarese 27
Victoria Brugnetto 23
Cameratese 21
Ponterio 21
Nuova Sirolese 16

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!