Logo farmacieFarmacie di turno


Comunale 2 Cesanella
Errore durante il parse dei dati!
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Successo per la IV edizione di agrosviluppo – FOTO

Battistini: "Un'occasione per condividere nuove idee e rimarcare il potenziale delle nostre vallate"

Messersì, Montesi e Battistini

Successo per la IV edizione di agrosviluppo, l’ormai tradizionale incontro organizzato dall’associazione GIO svoltosi nella serata del 27 febbraio presso il Finis Africae. In questa edizione il dibattito poneva l’accento sulla tematica “Agricoltura e Turismo: le nuove opportunità sul nostro territorio”. La manifestazione è stata sponsorizzata dalla BCC di Corinaldo e dalla BCC di Ostra e Morro d’Alba.

Un’occasione preziosa di confronto che ha visto, com’è consuetudine, una numerosa partecipazione. Ad introdurre la serata è stato il neo presidente Sandrino Battistini che ha colto l’occasione per sottolineare quanto la tematica dello sviluppo del territorio sia una priorità dell’associazione e di come questa non possa non passare attraverso la valorizzazione dell’agricoltura.

Gio, AgrosviluppoGio, AgrosviluppoIl Sindaco Principi

La tematica è stata declinata in diverse sfaccettature dai tanti prestigiosi relatori ospiti del convegno: ad aprire il dibattito è stato l’enologo Roberto Potentini che ha illustrato le tipicità vinicole che caratterizzano il nostro territorio definendole “una risorsa imprescindibile ed una ricchezza che può fungere da traino alla nostra regione”.

Gli hanno fatto eco Matteo Principi, Sindaco del Comune di Corinaldo, affiancato da Massimo Manna, dell’uff. tecnico, e da Valentina Piselli del Cirp.

La tematica è stata analizzata anche da punti di vista non prettamente istituzionali o tecnici. Molto interessante il contributo di Veronica Montesi, Presidente di “Le Marche del cuore”, che proprio tramite la sua associazione vuole promuovere il brand Marche: “Un territorio ricchissimo che non ha nulla da invidiare a regioni vicine più illustri; serve solo un po’ più di consapevolezza nei nostri mezzi”.

Dott. Roberto PotentiniMassimo MannaDott.ssa Veronica Montesi

Estremamente prezioso anche lo spaccato offerto da Larisa Lupini, responsabile di Agrinido, una vera pioniera di un nuovo modo di educare i bambini, fin dai loro primi passi, all’amore e alla conoscenza del patrimonio che li circonda. Diversa ma altrettanto importante anche la testimonianza di Paolo Ciarimboli, dell’Associazione Wwoof, promotore di una nuova forma di turismo che vede gli ‘ospiti’ della struttura diventare protagonisti integranti della loro realtà agricola: un modo nuovo di fare turismo che sta richiamando curiosi da ogni parte del mondo. A chiudere gli interventi ci ha pensato Luca Kogoj di Hort, spin-off della facoltà di Agraria di Ancona, in qualità di uno dei responsabili del progetto ‘Labirinto di mais’ che nelle ultime stagioni è diventato un’attrattiva di prim’ordine nell’estate senigalliese.

Dott.ssa Agr. Valentina PiselliDott. Luca KogojDott. Paolo Ciarimboli

A chiudere la serata è stato ancora il Presidente del GIO, Battistini, accompagnato dai Vice-Presidenti Riccardo MontesiLuca Messersì, cogliendo l’occasione per ringraziare i tanti accorsi al dibattito: “Con questo incontro abbiamo cercato di dare il nostro contributo per condividere nuove idee vincenti e rimarcare ancora una volta la bellezza ed il potenziale delle nostre vallate

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!