SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Padovano di Arcevia si allarga: dopo estetista, ecco la qualifica di OSS

L'istituto permette il conseguimento del diploma come Operatore Socio Sanitario per ospedali e rsa

I corsi nella sede distaccata di Arcevia dell'Istituto d'istruzione superiore "Bettino Padovano" di Senigallia

L’Istituto d’istruzione superiore “Bettino Padovano” di Senigallia, nella sede distaccata di Arcevia, dopo aver attivato il corso di studi “Tecnico dei servizi socio-sanitari”, permette ora anche il conseguimento della qualifica regionale di Operatore Socio Sanitario.

La qualifica di OSS apre ulteriori prospettive di lavoro per le future diplomate in quanto tale titolo è requisito indispensabile per l’accesso ai pubblici concorsi nazionali indetti dalle strutture sanitarie (ospedali, RSA, centri diurni, etc.).
Il corso di “tecnico dei servizi socio sanitari”, di durata quinquennale, si conclude con un diploma di stato, che premette l’accesso al mondo universitario, alla formazione post-diploma. Con il conseguimento del titolo professionale OSS, l’offerta formativa dell’ Istituto Padovano di Arcevia diviene ancor più interessante, consentendo concrete prospettive di impiego immediato nel settore sociale e sanitario, in ambito ospedaliero, residenziale e domiciliare.

Il corso OSS si innesta nel biennio terminale di tale corso ed affronta tematiche specifiche: alle discipline di cultura generale, quali italiano, matematica, inglese, spagnolo, si affiancano quelle professionalizzanti come psicologia, sociologia, igiene, anatomia. Gli alunni frequentanti avranno anche la possibilità di frequentare stages formativi presso aziende sanitarie e case di cura per una durata di 300 ore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!