SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lions Club Senigallia, risultati soddisfacenti del Progetto Martina

Vari interventi e testimonianze interessanti sulla prevenzione dei tumori nella serata del 22 gennaio

Anconanotizie.it
Lions Club Senigallia-Progetto Martina

Il Lions Club di Senigallia nella serata del 22 gennaio ha condiviso con i suoi soci e i numerosissimi ospiti i risultati del Progetto Martina “Parliamo ai giovani dei tumori. Lezioni contro il silenzio”, realizzato nelle settimane scorse presso l’Istituto Tecnico Corinaldesi.

Una serata veramente speciale introdotta per il profilo alimentare dalla dott.ssa Anna Piantanelli nutrizionista biologa-specialista in scienza dell’alimentazione. Parlare di salute infatti, oggi più che mai, significa anche saper coniugare alimentazione e vita quotidiana, sperimentare una formula di dialogo fra cibo – salute – cultura affinché la conoscenza possa essere il veicolo della cultura della prevenzione anche dei tumori.

Interventi decisamente interessanti quelli del dott. Nelvio Cester Officer del Progetto della 3^ Circoscrizione, del dott. Carlo D’Angelo Coordinatore del Progetto per il Distretto 108A e della dott.ssa Paola Pagliardini dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord che si è occupata del Progetto nella scuola insieme alla dott.ssa Veronica Quagliarini. Ha fatto seguito la testimonianza della prof.ssa Roberta Tarsi che per l’occasione ha rappresentato l’Istituto Tecnico Corinaldesi che ha ospitato il Progetto.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto dalla Presidente del Lions Club di Senigallia Laura Amaranto alle associazioni che tanto si prodigano nel nostro territorio quali l’ANDOS (Associazione Donne Operate al Seno – Comitato di Senigallia) e l’AOS (Associazione Oncologica Senigalliese) che hanno accettato l’invito a partecipare all’evento e a rendere la loro testimonianza per l’attività di volontariato che da anni mettono in campo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!