Logo farmacieFarmacie di turno


Manocchi Dr.ssa Francesca
SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Festa di Santa Barbara, il grazie del Comune di Senigallia ai Vigili del Fuoco

Il sindaco Mangialardi ricorda l'impegno durante l'alluvione e la figura di Giancarlo Olivi

Cerimonia per Santa Barbara nella caserma dei Vigili del Fuoco

“Oggi è un giorno speciale, una festa di Santa Barbara diversa da quelle che abbiamo celebrato nel corso degli anni passati. Sono trascorsi sette mesi esatti dalla tragica alluvione che ha colpito la nostra città e sono personalmente fiero e orgoglioso di portare in questa occasione e in questo luogo, così duramente colpito da quell’evento, non solo il tradizionale saluto dell’amministrazione ma anche il ringraziamento dell’intera comunità per quanto da voi fatto in quelle drammatiche giornate”.


Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, alla cerimonia di Santa Barbara celebrata nella mattinata del 4 dicembre nella caserma dei Vigili del Fuoco.

Un ringraziamento sincero e non rituale – ha aggiunto Mangialardi – per l’opera di immediato soccorso alle popolazioni nel momento dell’emergenza, che ha letteralmente contribuito a salvare vite umane, e per il grande lavoro svolto successivamente che, di concerto con il Comune e i tanti volontari spontanei e organizzati dalla Caritas, ha permesso di portare sollievo agli sfollati e consentito il ripristino della città in appena dieci giorni”.

Durante l’omelia religiosa, anche il vescovo Giuseppe Orlandoni ha voluto ricordare l’impegno dei Vigili del Fuoco durante l’alluvione, sottolineando “il profondo senso di solidarietà che anima il tessuto cittadino e consente ai senigalliesi di essere un’autentica comunità”.

Il sindaco ha poi voluto ricordare la figura di Giancarlo Olivi, l’ex vigile del fuoco scomparso tragicamente lo scorso luglio: “La morte di Olivi ha lasciato un vuoto enorme nella grande famiglia dei Vigili del Fuoco e un profondo senso di smarrimento nella nostra comunità. Credo che ricordarlo oggi sia doveroso, perché Santa Barbara era anche un po’ la sua giornata per la passione e l’orgoglio che lo univano al corpo dei Vigili del Fuoco”.

Commenti
Solo un commento
un povero tra i poveri (di politica) 2014-12-04 21:47:32
"AUGURI" TANTI AUGURI A TUTTI I VIGILI DEL FUOCO DI SENIGALLIA E UN SENTITO GRAZIE PER TUTTO.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura