SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al liceo Medi di Senigallia fare i compiti non è più un peso

L'iniziativa "Scuolinsieme" rende più facile il lavoro degli alunni

Il liceo scientifico E.Medi di Senigallia, in piazza E.Toti

Fare i compiti non è mai piaciuto a nessuno, ma se insieme si riesce a dare un senso a una frase in latino o a sciogliere gli enigmi dell’espressione di matematica, la musica cambia radicalmente; ancor meglio, poi, se ad “alleggerire” la fatica quotidiana dei compiti ci sono anche i professori.

Non è un’utopia quella che vi stiamo descrivendo, ma una realtà. Succede al Liceo statale “E. Medi”: per due mesi circa, dai primi di ottobre alla fine di novembre, gli studenti delle classi prime hanno avuto l’opportunità di condividere con i loro compagni e con docenti quel lavoro che in genere si fa a casa in solitudine (o quasi) o in compagnia degli amici virtuali (ma ben poco virtuosi) di Facebook e simili. Non a caso, l’iniziativa, che rientra nell’ambito delle attività legate al progetto di Accoglienza delle classi prime, si chiama “Scuolinsieme”.

Qual è il valore aggiunto di questa esperienza? Indubbiamente, a sentire il parere dei ragazzi e delle ragazze che hanno partecipato con assiduità, il fatto di ritrovarsi a scuola nel pomeriggio per studiare insieme, e di assaporare una dimensione diversa dell’essere a scuola, più cooperativa e più aperta: si viene per fare i compiti, ma anche per scambiare due chiacchiere in un clima più disteso rispetto a quello delle lezioni mattutine. Al successo dell’iniziativa ha contribuito anche la disponibilità dei docenti, che hanno svolto essenzialmente il ruolo di tutor: impostare il lavoro, fornire spiegazioni, chiarire dubbi, suggerire la soluzione di problemi, e così via. La frequenza è stata particolarmente alta nei giorni precedenti le verifiche: sapere che i dubbi, grandi e piccoli, avrebbero potuto essere risolti prima della fatidica prova, ha tranquillizzato le giovani leve del Medi.

Da non confondersi dunque con il vecchio doposcuola degli anni ’70; la “Scuolinsieme” proposta dal Liceo Medi non è soltanto uno spazio pomeridiano riservato allo studio e ai compiti, ma qualcosa di più.

È un progetto educativo che mira a creare senso di appartenenza negli studenti, a fare “comunità” vera, e soprattutto a rendere meno traumatico il “salto” dalle medie alle superiori.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura