SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Comì di Cucina

I moderati e la sindrome da “brutto anatroccolo”: incontro a Senigallia

Centro destra e sinistra nel mirino di Andrea Camaiora, tra riflessioni e provocazioni

Andrea Camaiora

Sabato prossimo, 8 novembre, alle ore 21.00 a Senigallia, presso l’auditorium di San Rocco, si parlerà di futuro dei moderati e di “sindrome del brutto anatroccolo” in occasione della presentazione del libro “Il brutto anatroccolo. Moderati: senza identità non c’è futuro” (ed. Lindau) del giornalista e spin doctor, Andrea Camaiora.

L’appuntamento, coordinato dal professor Mario Gambelli, si annuncia ricco di stimoli, riflessioni e provocazioni.
I moderati – si legge nella presentazione del volume – sono affetti dalla sindrome del brutto anatroccolo. Si vedono rappresentati da anni come incolti, gretti, rozzi e, a lungo andare, si sono convinti di esserlo. Ma non è così. Riscoprendo la loro identità, i moderati potranno trovare un passato e un futuro da cigno. Lo dimostra questo libro che ci propone un viaggio – a tratti sorprendente – tra Sturzo e Reagan, De Gasperi e Thatcher, Moro, Craxi, Cossiga e Andreotti, Berlusconi e Renzi, Montanelli e Tobagi, Falcone e Borsellino, Benedetto XVI e Francesco, coniugando le note di Battiato, Baglioni e Vasco Rossi con Il Signore degli Anelli, Star Wars, Harry Potter, Le avventure di Pinocchio e La Storia infinita, offrendo un’interpretazione non scontata della recente storia d’Italia. La sfida del rilancio del centro-destra, la riscossa dei moderati a sinistra, la crisi italiana, gli errori della società e dei partiti, le prospettive di rigenerazione del sistema politico sono affrontate dall’autore con il contributo esclusivo di protagonisti del mondo della politica, dell’economia, del sindacato, della cultura e dell’informazione. Tra questi: Luigi Amicone, Giorgio Benvenuto, Luigi Bisignani, Raffaele Bonanni, Massimo Bordin, Rocco Buttiglione, Pierferdinando Casini, Fabrizio Cicchitto, Stefania Craxi, Cosimo Ferri, Raffaele Fitto, Dario Franceschini, Alessandro Gnocchi, Mario Mantovani, Claudio Scajola, Federico Vecchioni”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!