SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Madonna col Bambino e i Santi, buon viaggio da Senigallia a Milano

Si chiude il 2 novembre la mostra "La Grazia e la Luce"

Madonna col Bambino e i Santi

Per la seconda volta nella sua storia la grande tela baroccesca raffigurante “La Madonna col Bambino ed i Santi Simone e Giuda” compirà il viaggio da Senigallia a Milano.

Ultimi due giorni, infatti – sabato 1 e domenica 2 novembre – per ammirare nella Sala del Trono della Pinacoteca Diocesana il quadro che i Commissari napoleonici requisirono da Senigallia per portarla a Brera duecento anni or sono. Dopo aver affascinato gli uomini di Napoleone, da giugno – in prestito temporaneo – “La Madonna col Bambino ed i Santi Simone e Giuda” è stata una delle opere di gran seduzione della Mostra “La Grazia e la Luce” che, proprio nelle sale della Pinacoteca Diocesana nella Piazza del Duomo, presentava l’iconografia mariana nella Senigallia dei Della Rovere.

Ad ingresso gratuito nella Pinacoteca – spiega il delegato diocesano per i Beni Culturali Ecclesiastici Mons. Pier Domenico Pasquini – i senigalliesi hanno ancora un p’ di tempo per scoprire un’opera di grande realizzazione e che da duecento anni mancava dalla città misena. Senigallia si è riappropriata, ancorché temporaneamente, di una importante pagina della sua storia di fede e di arte, col ritorno di questo quadro di fatto mai visto”.

La chiusura della mostra è anche occasione “per ringraziare tutti quei soggetti che hanno concorso ad offrire la migliore riuscita dell’iniziativa, partner pubblici e privati fondamentali anche per il restauro di un capolavoro quale la tavola della “Madonna in trono e Santi” del Perugino, prezioso tesoro della Chiesa di S. Maria delle Grazie di Senigallia.

La mostra evento “La Grazia e la Luce”, promossa dal Comune di Senigallia, dalla Soprintendenza ai Beni Storico Artistici ed Etnoantropologici delle Marche e dalla Diocesi di Senigallia, rimarrà aperta fino al 2 novembre; orari: dall’8 settembre al 2 novembre dalle 15 alle 19 nei feriali e dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 il sabato e i festivi.

In Pinacoteca l’accesso è gratuito.

Info: www.diocesisenigallia.it.

Commenti
Solo un commento
bonzino 2014-11-01 10:12:31
Perché opere eccelse, appartenenti alla città, debbono trovare collocazione in altre pinacoteche? Dobbiamo lottare perché ciò non avvenga. Un'amministrazione vicino ai suoi cittadini dovrebbe prendersi carico anche di questa questione. Speriamo che la nuova amministrazione che si insedierà alle prossime elezione sia più sensibile e se ne faccia carico.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura