SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

‘Città di Senigallia’ risponde al candidato sindaco Liverani

"Il pino è stato abbattuto per la ristrutturazione del nuovo accesso carrabile"

Pino abbattuto alla Casa Protetta per Anziani

Nulla di “strano” a Senigallia, o meglio in via Cellini. In un comunicato pubblicato lo scorso 18 ottobre il movimento Nuova Senigallia ha sollevato dubbi sulla regolarità della procedura di abbattimento di un pino all’ingresso della Residenza Protetta di via Cellini, struttura privata di proprietà di Fondazione Città di Senigallia.

Da mesi è stata avviata la ristrutturazione ed ampliamento della Residenza Protetta finalizzata a migliorare gli standard di accoglienza per gli ospiti ed estendere il soggiorno anche a pazienti con particolari patologie. Sin dalla presentazione del progetto il Consiglio di Amministrazione, tramite i professionisti incaricati, ha chiesto ed ottenuto tutte le necessarie autorizzazioni in materia edilizia ed ambientale.

Nello specifico l’abbattimento della pianta è finalizzata sia a ridisegnare (ed allargare) l’accesso carrabile per facilitare il transito dei mezzi, con particolare attenzione ai quelli di soccorso, sia alla costruzione di una portineria per la supervisione e controllo degli ingressi alla struttura. Il progetto prevede inoltre la piantumazione di altre 3 piante in altro sito dell’area verde  della Residenza Protetta.

Dunque, come detto, nulla strano in via Cellini. Fondazione Città di Senigallia non ha mai ostacolato l’accesso alle  informazioni ai senigalliesi interessati all’attività dell’Ente e così avrebbe fatto anche per gli esponenti del movimento Nuova Senigallia qualora si fossero presentati negli uffici di via Pisacane 32.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura