SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aperture straordinarie del Museo Pio IX di Senigallia

Porte sempre aperte ogni domenica fino al 7 settembre per "Lacrime di smalto"

Fabbri Infissi - Bonus fiscale per infissi, porte e cancelli blindati
Luce di smalto

Aperture straordinarie tutte le domeniche pomeriggio, sino al 7 settembre per il Museo Diocesano Pio IX in Palazzo Mastai a Senigallia. La prestigiosa sede espositiva sita nel cuore cittadino, amplia il proprio orario visite in questa estate 2014, chiudendo solo la domenica mattina, ed aprendo invece tutti i giorni, con i consueti orari 9-12; 17-19, compresa la domenica pomeriggio.


Motivo di tale arricchimento di offerta di visita, sempre ad ingresso gratuito, è la partecipazione del Museo Pio IX alla mostra “Lacrime di smalto” con un evento espositivo collaterale. Nel piano nobile del Palazzo dei Mastai Ferretti è infatti esposta una maiolica sacra risalente addirittura al 1492, per l’iniziativa “Luce di smalto”.

La piccola mattonella eccezionalmente esposta a Palazzo Mastai e proveniente da una collezione privata – spiega il curatore Claudio Paolinelli, dell’Università di Urbino – era già parte della prestigiosa collezione Cajani di Roma, ed è decorata da una minuziosa icona mariana dalla delicata resa pittorica. L’opera temporaneamente esposta a Senigallia in Palazzo Mastai per “Luce di smalto” è considerata da sempre un’importante testimonianza dell’arte ceramica quattrocentesca, quale sublime e precoce esempio di maiolica italiana datata”.

Occasione dunque da non perdere, abbinandola alla visita alla mostra “Lacrime di smalto” in corso alla Rocca Roveresca, sempre per iniziativa del Comune di Senigallia e della Diocesi, ed all’altro evento espositivo de “La Grazia e la Luce” fra Palazzo del Duca e Pinacoteca Diocesana.

Mostra, “Lacrime di smalto. Plastiche maiolicate tra Marche e Romagna nell’età del Rinascimento” che è stata segnalata a cura di Benedetta Montevecchi, già del MiBACT – anche sulle fondamentali pagine della rivista elettronica curata dall’Osservatorio per le Arti Decorative in Italia aperto presso l’Università degli Studi di Palermo: “La mostra è di grande suggestione per la qualità dei manufatti, alcuni mirabilmente restaurati, come l’importante Compianto del Duomo di Ancona (oggi nel locale Museo Diocesano), e per lo straordinario fascino delle ingenue composizioni, caratterizzate prevalentemente da un suggestivo arcaismo, impreziosite dagli smalti brillanti e dalle vivacissime cromie. La mostra – scrive ancora Benedetta Montevecchi – è stata curata da Claudio Paolinelli così come il pregevole catalogo corredato da bellissime fotografie dove, assieme a interessanti saggi che approfondiscono, anche sotto l’aspetto tecnico, questi inconsueti materiali, sono illustrate le opere esposte nonché una serie di manufatti non esposti che costituiscono utili confronti e contribuiscono a meglio definire l’esiguo corpus di plastiche maiolicate giunte fino ad oggi e conservate in vari musei, soprattutto stranieri”.

Info: www.diocesisenigallia.it.

Orari Museo Pio IX

Dal 1° giugno al 30 settembre 2014
Mattino: dal lunedì al sabato, ore 9 – 12
Pomeriggio: dal lunedì al sabato, ore 17-19
Domenica: ore 17 – 19 (dal 15 giugno al 7 settembre)

Ingresso gratuito.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!