SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Cesanella di Senigallia 18 appartamenti di cohousing

Presentato un progetto che intende recuperare un'area degradata di via Mattei

3.884 Letture
commenti
Pizzeria ZeroZero
Cohousing a Cesanella, presentazione

18 appartamenti in via Mattei a Cesanella di Senigallia, realizzati dalla Cooperativa Consorzio Solidarietà in un progetto di autocostruzione cohousing.


Il prospetto è stato presentato lunedì 21 luglio dall’amministrazione comunale, dalla cooperativa che lo curerà e dalla coordinatrice del progetto, l’architetto Vania Curzi.

L’intervento sarà effettuato su un’area privata ora degradata attraverso la demolizione e la ricostruzione di immobili già esistenti e dunque senza ulteriore consumo di suolo” spiega l’assessore all’urbanistica Simone Ceresoni.

Interessata una superficie di quasi 2.000 m2: altri 400 m2 sono potenzialmente a disposizione per la realizzazione di una struttura utile, come un nido.

La Regione Marche ha messo a disposizione 1 milione e 640.000 euro con il limite massimo di 50.000 euro ad alloggio; il costo al m2 è stimato intorno ai 1600 euro.

I cittadini interessati dovranno presentare domanda entro il 31 agosto (housingsociale@consorzioabn.it): tra i criteri scelti per la scelta l’ordine di arrivo delle domande, la condizione di cittadino alluvionato, una situazione di disabilità.

Il cohousing è un modo di abitare sviluppatosi nel nord Europa, che prevede spazi comuni con servizi utilizzabili da tutti i condomini: si rivolge generalmente a quelle famiglie dal reddito troppo alto per poter entrare nelle graduatorie di edilizia popolare, ma allo stesso tempo troppo basso per acquistare la gran parte delle abitazioni al momento sul mercato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!